SKY VR46 Junior Team sbarca in terra francese

Tornano in pista a Le Mans i giovani talenti del Dottore.

Dennis Foggia, CEV, Albacete

Seconda tappa del Campionato FIM CEV 2017 a Le Mans dove i giovani rider affiancheranno i campioni della MotoGP nel weekend più difficile e importante della stagione. Lo schieramento in griglia di partenza della gara sarà deciso con la sessione di qualifica prevista per venerdì, mentre la gara, per lasciare spazio ai grandi, si svolgerà sabato pomeriggio.

Celestino Vietti Ramus scenderà regolarmente in pista dopo la micro frattura all’omero della spalla destra riportata in seguito alla caduta sul tracciato di Albacete nel primo round del campionato.

Il giovane rider ha ricevuto l’ok del dottor Porcellini che lo ha visitato prima della partenza per la Francia.

Un weekend tutt’altro che facile per i due piloti dello Sky VR46 Junior team. Per Celestino sarà la sua prima volta sul circuito di Le Mans, mentre Dennis Foggia potrà fare affidamento sull’esperienza maturata lo scorso anno per provare ad arrivare al podio iridato sfiorato in Spagna.

Un Dennis Foggia in grande forma ha dichiarato:

“Sono molto contento di andare a Le Mans. Questa pista mi piace molto. Lo scorso anno abbiamo fatto una bella gara, ma quest’anno voglio puntare ancora più in alto. Con il team abbiamo lavorato bene durante la prima gara e a Le Mans dobbiamo fare ancora meglio. Sarà bello affiancare i piloti del mondiale MotoGP. Noi ce la metteremo tutta, come sempre!”

SKY VR46 Junior Team

Anche Celestino si è detto pronto ad affrontare il weekend di gara, queste le sue parole:

“Sono abbastanza contento per il fatto che posso partecipare alla gara. Non era cosi scontato ed il fatto di poter essere a Le Mans mi fa piacere. Mi sono ripreso abbastanza bene dall’infortunio di Albacete , anche se non sono al 100%. L’obiettivo di questo week end è cercare di portare a casa punti importanti per il mondiale. Sarà un week end molto impegnativo perché partiremo con le qualifiche e sarà importante trovare da subito un buon setup della moto. Noi ce la metteremo tutta!”.

SKY VR46 Junior Team

Momento importante anche per il 22enne tailandese Apiwat Wongthananon che dovrà fare i conti con uno dei weekend più difficili della carriera, anche per lui sarà la prima volta sul circuito francese. Il giovane rider è molto emozionato e ha dichiarato:

“Questa è la prima volta a Le Mans e sarà un week end molto difficile, forse uno dei più complicati per me perché io dovrò iniziare direttamente dalle qualifiche, senza poter fare le prove libere. Io ho studiato la pista e cercherò di essere veloce fin da subito. Sarà importante partire da una buona posizione per riuscire a fare un altro bel risultato domenica. Io sono contento di correre nello stesso week end di gara della MotoGP: sarà molto interessante!”

  • shares
  • Mail