I viaggi di Paolo Zambon

In giro per il mondo in sella ad una LML 125 4T.

Paolo Zambon, LML 125 4T

Partito da Dubai lo scorso dicembre, Paolo Zambon e la sua ragazza sono in viaggio a bordo di una LML 125 4T attraverso i paesi del centro Asia, esperienza che si concluderà con il rientro previsto in Italia per il prossimo autunno.

E’ il terzo viaggio che Zambon, 35 anni, affronta in sella allo scooter dell’azienda nata in India che iniziò la sua attività realizzando macchine tessili per convertirsi successivamente, grazie ad un’accordo siglato con la Piaggio nel 1983, alla produzione della Vespa su licenza per il mercato indiano.

Il primo viaggio da Budoia, in provincia di Pordenone fino a Melbourne in Australia è durato 14 mesi con 40.500 Km percorsi. Il secondo da Vancouver a Panama, andata e ritorno, 23.000 km macinati per una durata di otto mesi e un libro nato per raccontare la parte centrale del viaggio, quella del passaggio in Messico, Guatemala e El Salvador pubblicato da una casa editrice di Lecco.

Inseguendo le Ombre dei Colibrì di Paolo Luigi Zambon accompagna il lettore attraverso un percorso tra monti, foreste tropicali, rovine precolombiane e decadenti città coloniali entrando nell’anima della regione mesoamericana. Un racconto dove cultura, tradizione, politica e diritti civili danno vita ad una sorta di sincretismo sociale influenzato da grandi temi d’attualità come gang, narcos, disuguaglianza sociale e emigrazione.

  • shares
  • Mail