MotoGP: Jorge Lorenzo "Sempre più a mio agio con Ducati"

Il maiorchino: "Non ho ancora un feeling perfetto con la mia moto però mi sento ogni volta sempre più a mio agio"

lorenzo-ok.jpg
Motomondiale 2017 - Quinta posizione ma con la sensazione che si sarebbe potuti andare anche meglio. Per lo meno vedendo anche l'altra parte del box, con Dovizioso in prima posizione. Jorge Lorenzo aveva iniziato la sua avventura in Ducati a Valencia con il sorriso sulle labbra, ma certo era che sia a Sepang che a Phillip Island, il maiorchino era andato incontro a determinate problematiche di adattamento.

Un pilota con uno stile come il suo aveva dovuto resettare un poco il suo modo di interpretare la guida. Con la moto di Borgo Panigale bisogna staccare forte, puntare su inserimento e uscita più che sullo scorrere a centro curva, questione tanto cara allo spagnolo, e che anche oggi sosteneva durante i debrief durante i test.

Certo è che comunque la prestazione sembra positiva. Jorge ha infatti chiuso in quinta posizione finale, con il tempo di 1’55”616, ma per diversi minuti si è trovato nelle posizioni di un "ipotetico" podio.


“Questo è stato il mio miglior primo giorno di tutti gli ultimi test: fin dall’inizio siamo rimasti sempre tra i primi, e siamo anche stati i più veloci in pista prima di terminare la giornata al quinto posto. E’ importante vedere che il mio compagno di squadra, Andrea Dovizioso, è stato molto veloce e questo dimostra che su questa pista la Ducati va molto forte e che anche io sicuramente ho margine per migliorare.

Non ho ancora un feeling perfetto con la mia moto però mi sento ogni volta sempre più a mio agio e questo circuito è sicuramente favorevole per noi. Domani continueremo a provare altre soluzioni però le conclusioni dopo la giornata di oggi sono decisamente positive.”

lorenzo-action.jpg

  • shares
  • Mail