MotoGP, Iannone: ultimo regalo Ducati?

Andrea Iannone ha postato su Instagram l'immagine di un costosissimo regalo appena ricevuto. Ma non è chiaro da chi...

BRNO, CZECH REPUBLIC - AUGUST 20:  Andrea Iannone of Italy and Ducati Team celebrates the third place at the end of the qualifying practice during the MotoGp of Czech Republic - Qualifying at Brno Circuit on August 20, 2016 in Brno, Czech Republic.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Dopo 4 anni insieme in MotoGP, due nel team 'satellite' Pramac e due da pilota 'ufficiale', le strade di Ducati e Andrea Iannone si sono malinconicamente separate alla fine dell'ultima stagione, con l'abruzzese costretto ad emigrare in Suzuki per far posto nel box bolognese al prestigioso neo-acquisto Jorge Lorenzo.

La separazione tra il 27enne pilota abruzzese e la casa di Borgo Panigale non è stata esattamente indolore, con Iannone che in più occasioni ha confermato di sentirsi come un amante tradito per la decisione della casa di italiana di confermare Andrea Dovizioso e non lui per il 2017, ma forse le due parti hanno trovato modo di far pace in vista del Natale.

Sul profilo Instagram del pilota di Vasto è infatti apparso il dettaglio di un regalo natalizio da lui appena ricevuto. Si tratta della piastra di sterzo di una 1299 Panigale S Anniversario Anniversario, edizione celebrativa del bolide bolognese prodotta in soli 500 esemplari di cui Iannone ha appropriatamente ricevuto la n°29, suo storico numero di battaglia nel Motomondiale.

In realtà non sappiamo con certezza chi sia l'autore del regalo: nel postare la foto, Iannone parla genericamente di un "Christmas gift" senza scendere nei particolari. Potrebbe un regalo che il pilota ha fatto a se stesso, magari è da parte della sua celebre fidanzata Belen Rodriguez, oppure è davvero un clamoroso regalo d'addio da parte di Ducati. In quest'ultimo caso, sarebbe proprio un commiato di gran classe, da 29.590€ franco concessionario...

Christmas gift 🎄🎁 #panigale #90 #anniversary #ducati #maniac #ai29 n.29/500

Una foto pubblicata da Andrea Iannone (@andreaiannone) in data:

  • shares
  • Mail