MotoGP, Ciabatti: "Davies proverà la Desmosedici GP"

Il forte pilota gallese proverà il bolide bolognese della MotoGP nel corso del 2017: "Anche noi siamo curiosi di vederlo"

PHILLIP ISLAND, AUSTRALIA - FEBRUARY 26: Chaz Davies of Great Britain rides the #7 Aruba.it Racing Ducati during practice for round one of the 2016 World Superbike Championship at Phillip Island Grand Prix Circuit on February 26, 2016 in Phillip Island, Australia.  (Photo by Robert Cianflone/Getty Images)

Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo di Ducati Corse, ha dichiarato che la casa di Borgo Panigale sta pensando di fare provare la Desmosedici GP, il suo prototipo MotoGP, al suo asso della Superbike Chaz Davies.

In alcune dichiarazioni raccolte dal britannico MCN, Ciabatti ha spiegato che il gallese sarà così ricompensato per il suo eccellente 2016 (con 7 vittorie nelle ultime 8 gare stagionali), chiuso con il terzo posto nel Mondiale WSBK.

Il DS di Ducati Corse ha inoltre confermato che Davies era stato in lizza per sostituire l'infortunato Andrea Iannone in MotoGP nell'ultima parte di questa stagione, ipotesi poi tramontata proprio per l'incredibile stato di forma messo in mostra dal britannico con la Panigale R negli ultimi rounds.

MISANO ADRIATICO, ITALY - JUNE 18:  Chaz Davies of Great Britain and ARUBA.IT RACING-DUCATI prepares to start on the grid and during the Race 1 during the FIM Superbike World Championship - Qualifying at Misano World Circuit on June 18, 2016 in Misano Adriatico, Italy.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Queste le parole con cui Paolo Ciabatti ha spiegato quella decisione a MCN:

"Avevamo pensato di chiedere a Chaz di sostituire Iannone, ma sarebbe stato nel bel mezzo di due turni del Mondiale Superbike e lui stava andando molto forte in quel periodo. Volevamo che finisse la sua stagione alla grande."

"Abbiamo anche pensato che lui meritasse una possibilità migliore, dopo aver testato la moto in anticipo e come si deve. Farlo venire in Australia sarebbe stato rischioso, e dopo aver visto le condizioni meteorologiche che ci siamo ritrovati a Phillip Island siamo stati contenti che la cosa non si fosse materializzata. Già quattro sessioni di libere e un warm-up sull'asciutto non sarebbero sufficienti, figuriamoci poi in quelle condizioni."

IMOLA, ITALY - MAY 01:  Chaz Davies of Great Britain and ARUBA.IT RACING-DUCATI leads the field during the Superbike race 2 during the World Superbikes - Race  at Enzo & Dino Ferrari Circuit on May 10, 2015 in Imola, Italy.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

In virtù del grandioso finale di stagione, Davies è considerato inevitabilmente il 'primo sfidante' del Campione del Mondo in carica Jonathan Rea e della sua Kawasaki. Su questo punto, Ciabatti non si nasconde:

"Il prossimo anno abbiamo un chiaro obiettivo: vincere il Mondiale Superbike. Vedendo i punti che Chaz ha conquistato nell'ultima parte del 2016 avremmo potuto essere contendenti per il titolo anche quest'anno, quindi questo sarà il nostro obiettivo principale per il 2017."

"Detto questo, Chaz vorrebbe davvero fare un test completo con la MotoGP, una giornata per testare pienamente la moto e verificare tutte le regolazioni di cui potrebbe aver bisogno. Cercheremo di farlo il prossimo anno, anche perché siamo molto curiosi anche noi."

PHILLIP ISLAND, AUSTRALIA - FEBRUARY 26: Chaz Davies of Great Britain and ARUBA.IT RACING-DUCATI heads down a straight during practice for round one of the 2016 World Superbike Championship at Phillip Island Grand Prix Circuit on February 26, 2016 in Phillip Island, Australia.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Al momento non c'è ancora una data precisa per questo eventuale test. Ciabatti ha comunque detto che si tratta solo di una questione di tempo:

"Dobbiamo solo trovare un buon momento per farlo durante l'anno con il minimo dei rischi, perché l'anno prossimo abbiamo una missione molto importante da compiere: se manterremo il nostro slancio, abbiamo una possibilità concreta di vincere il titolo SBK."

Nel suo CV, Davies annovera tre apparizioni da wild-card in MotoGP risalenti al 2007, quando sostituì l'infortunato Alex Hoffman in Pramac Ducati mentre correva 'a tempo pieno' nel campionato AMA Superbike. In quelle tre gare, l'oggi 29enne pilota gallese non conquistò nemmeno un punto.

IMOLA, ITALY - MAY 01:  Chaz Davies of Great Britain and ARUBA.IT RACING-DUCATI celebrates at the end of the Superbike race 2 during the World Superbikes - Race  at Enzo & Dino Ferrari Circuit on May 10, 2015 in Imola, Italy.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

  • shares
  • Mail