Dougie Lamkin con la moto da trial allo Snow Hotel [Video]

Entrare in un hotel di ghiaccio è un'impresa. Esplorarlo in moto, con fare artistico, è roba da campioni come Dougie Lamkin.

Normalmente siamo abituati a vedere le moto da trial in altri contesti, ma Dougie Lampkin ama stupire. Per questo ha portato il suo mezzo a due ruote dentro lo Snow Hotel, in Lapponia, dove si è concesso funambolismi degni della sua leggendaria fama.

Quella nell’iconica struttura era solo una tappa di un sentiero espressivo tra ghiacciai, piste innevate ed altre note tipiche del circolo polare artico. In questi terreni molto impegnativi, il grande pilota britannico, pluricampione del mondo, ha dato sfogo alla sua maestria, con acrobazie di alta scuola che lasciano a bocca aperta.

La parte più originale dell’impresa è stata, a mio avviso, l’attraversamento dello Snow Hotel, che comprende al suo interno un ristorante da 120 posti, una cappella da 50 posti e 28 camere ghiacciate per gli ospiti, chiamati a fare i conti con temperature davvero gelide, giovandosi dei preziosi consigli di chi vende simili esperienze.

La definizione degli ambienti di questo complesso ricettivo nasce da alchimie di lastre di ghiaccio, che danno forma ad architetture molto caratteristiche e, in alcuni casi, davvero gradevoli sul piano estetico, se non fosse per la cornice di riferimento, ostile a buona parte della specie umana. Per fortuna di chi li gestisce, la clientela non manca, con richieste da vari paesi del mondo. Evidentemente c’è chi ama esperienze del genere. Io non ho fretta di mettermi in lista d’attesa e penso che anche molti di voi la pensino allo stesso modo.

Lampkin vi ha fatto vista in moto, con l’estro dei suoi funambolismi, prestando molta attenzione ad ogni centimetro di movimento, perché la precisione all’interno era essenziale per evitare danni. L’esito è stato positivo, consegnandoci delle immagini mozzafiato, con un video altamente professionale. Buona visione!

  • shares
  • Mail