2006 Ducati 999R Xerox Replica



Racing Replica sono due paroline magiche destinate a far ribollire il sangue degli appassionati di motociclismo, di qualunque specialità.

Se poi accompagnano il lancio di una nuova versione della sportiva top di gamma di casa Ducati, allora l'effetto dirompente è assicurato, proprio come l'immagine ufficiale distribuita dalla casa emiliana, conferma.

Una perfetta copia della moto con cui si sono esbiti quest'anno Laconi e Toseland, ma soprattutto, quel Lorenzo Lanzi, rivelazione e concreta speranza delle rosse per il futuro.


Le differenze rispetto alla 999R già nei listini, sono concentrate, oltre che nella grafica, identica a quella della superbike ufficiale, in alcuni particolari che per gli intenditori sono già più che sufficienti per fare la differenza: testa di sterzo e pedane anodizzate nere, mono Ohlins Racing regolabile in tutto e pinze dei freni ad attacco radiale con logo Brembo impresso in rosso, come sulle moto da corsa, appunto.

Se questo non basta a farsi passare per un ufficiale Ducati ad ogni semaforo, Borgo Panigale offre un kit di filetti rossi adesivi da applicare alle ruote, proprio come sulle 999R Xerox ufficiali.

Naturalmente, come la 999R standard, anche la Xerox Replica dispone di serie del Kit Racing della casa (il kit di scarico Termignoni composto da semi-collettore cilindro orizzontale, in sostituzione della parte di impianto di scarico standard che alloggia il catalizzatore, il silenziatore ‘aperto’ e la cover in carbonio dedicata al silenziatore aperto), come dire, una dichiarazione di pura conformità allo spirito e all'immagine di questa moto: fatta per andare forte, fortissimo, ma in pista.

  • shares
  • Mail