Home Kawasaki registra il marchio Z900RS

Kawasaki registra il marchio Z900RS

Il marchio Z900RS fa tornare in mente la mitica Z900 anni ’70. Che Kawasaki stia pensando ad una riedizione della mitica 4-in-linea?

Il Nome Z900RS fa tornare alla mente la Z900 una delle motociclette più amate della Kawasaki e in generale dell’era motociclistica moderna, pari forse a quella della CB750 di Honda. L’originale Z900 era una moto sportiva, la prima quattro cilindri quattro tempi di grossa cilindrata di Kawasaki, destinata a prendere il posto della 750 tre cilindri tue tempi H2 nel cuore degli appassionati, cosa che le riusci benissimo, anche grazie alla sua proverbiale affidabilità.

Il fatto che Kawasaki abbia rispolverato questo nome glorioso ci lascia ben sperare. Sebbene la casa di Akashi abbia depositato il marchio per mantenere il controllo del suo “patrimonio” storico, il fatto che abbia scelto proprio questo nome fa pensare che presto sarà presentata una “verdona” per fare concorrenza a moto come la Honda CB1100, la BMW NineT o la Ducati Scrambler. I modelli retrò stanno avendo molto successo in questo momento e effettivamente Kawasaki ha in listino solo la W800 che però non può accontentare le esigenze più sportive.

022916-1972-kawasaki-z1-900-f-633x388.jpg

Dovrebbe quindi essere euiapaggiata con una motore quattro cilindri in linea, presumibilmente di 900 cc e con una linea sportiva ma retrò. Non si sà se Kawasaki produrrà realmente la Z900RS, le aspettative però sono altissime data l’importanza del nome e il ricordo la Z900 ha lasciato in tutti gli appassionati.

Ultime notizie su Curiosità

Curiosità

Tutto su Curiosità →