SBK: Toseland firma per la Honda

James ToselandJames Toseland, che quest'anno ha corso da campione del mondo con la Ducati, correrà con la Winston Ten Kate Honda nel Mondiale Superbike 2006. L’accordo tra il pilota britannico e i responsabili della squadra Gerrit e Ronald Ten Kate è stato sottoscritto lo scorso 22 ottobre e anticipato in diretta tv dal Team Manager Honda Carlo Fioranti durante l'ultimo Gran Premio che si è svolto in Turchia sul circuito di Istanbul.

Il 25enne pilota di Sheffield torna alla Honda dopo cinque anni con Ducati, in concomitanza con il passaggio di Chris Vermeulen in MotoGP. James Toseland ha vinto il Mondiale Superbike nel 2004 con la Ducati e si è classificato al quarto posto nella classifica finale di quest’anno.

Ronald Ten Kate – Team Manager ha commentato : “Siamo veramente soddisfatti di esserci assicurati James per il prossimo Mondiale Superbike con la Winston e la Honda. Per noi sarà la terza stagione nel campionato e si tratta della migliore opportunità per vincere il titolo aggiungendolo ai quattro successi iridati nel Mondiale Supersport che abbiamo già festeggiato. Nel 2004 non ci siamo andati lontani e ce l’avremmo fatta nella scorsa stagione se Chris Vermeulen avesse avuto più fortuna nella fase iniziale del campionato. James rappresenta il pilota ideale: è giovane, ha talento ed è molto motivato. Cercheremo di offrirgli il massimo potenziale per puntare al successo. Abbiamo parlato a lungo e ci ha fatto capire di avere grande fiducia nella nostra Honda CBR1000RR Fireblade. La sua carriera è cominciata con la Honda e adesso sempre con la Honda ha la possibilità di tornare al successo. Sono convinto che si adatterà molto bene al nostro metodo di lavoro e tutti i tecnici non vedono l’ora di poter lavorare con lui.”


Anche il diretto interessato James Toseland è apparso molto entusiasta: “Può sembrare un'espressione un pò abusata ma devo dire che sto toccando il cielo con un dito adesso che ho firmato per la Winston Ten Kate Honda. L’accordo è arrivato in appena due settimane e adesso non vedo l’ora di salire in moto. Ho passato cinque ottimi anni con la Ducati ma avevo bisogno di nuove motivazioni e le ho trovate alla Honda. Le moto del team Ten Kate andavano già bene nel 2004 al debutto nella Superbike e nella passata stagione mi sono reso conto di quanti passi avanti abbiano fatto, particolarmente battagliando da vicino con Muggeridge nell’ultima gara di Magny Cours. Nel Mondiale Supersport la Ten Kate ha vinto quattro volte di fila il titolo con quattro piloti diversi dimostrando di avere un potenziale altissimo. Il motore della Honda è molto veloce e cercherò di aiutare la squadra a migliore ulteriormente il telaio. Tutti sono concetrati sulla vittoria, come me. Non vedo l’ora di poter entrare a far parte della famosa “Famiglia Ten Kate”.
[via SuperBike]

  • shares
  • Mail