Lord of the Bikes: su SKY Uno HD un reality sulle custom

Il format, condotto da Ringo, vedrà 10 squadre di customizzatori preparare una Moto Guzzi V7 II Special

ringo.jpg

Quello delle custom è un vero e proprio mondo fatto di fedeli, appassionati, quasi degli adepti. Dai garage, dove la fantasia dei motociclisti ha storicamente preso vita, alla televisione. Il prossimo 22 marzo, su Sky Uno HD nasce infatti il formato chiamato Lord of the Bikes e che vedrà, tra i protagonisti la Moto Guzzi.

Lo storico marchio di Mandello del Lario, che festeggerà proprio quest'anno i 95 anni di vita, ospiterà il programma, un contest tra i migliori customizzatori, all'interno della sua storica fabbrica che avevamo conosciuto da vicino durante la presentazione della Guzzi Audace e della Eldorado.


Il programma, condotto da Ringo, appassionato di lunga data delle due ruote, vedrà in giurica Filippo Barbacane, customizzatore italiano conosciuto in tutto il mondo, Paolo Sormani, giornalista del settore, e Aryk, esperta di grafiche per caschi ed aerografie.

I protagonisti che si daranno battaglia saranno dieci team di professionisti e che, in ogni puntata, dovranno interpretare e customizzare una Moto Guzzi V7 II Special in base alla chiave stilistica, al tema assegnato dai giudici, mentre i finalisti avranno a disposizione la nuova Moto Guzzi V9, presentata all'ultimo salone Eicma di Milano.

  • shares
  • Mail