Honda MSX 125 m.y 2016

La piccola della casa dell'Ala si aggiorna. Arriverà in tutta Europa in primavera


In principio era la Monkey, la piccola Honda a ruote basse che divenne - sopratutto in Giappone - un fenomeno di costume talmente grande da vivere di proprie rielaborazioni, di tuning originali e talvolta esagerati. Una piccola grande moto come venne definita, nata nel lontano 1963, la cui anima si è riconvertita nella MSX125 del 2013.

Con 300.000 unità vendute in meno di tre anni, la MSX125 continua quindi a mostrare quel lato scanzonato e divertente di questa moto a ruote piccole, con il suo propulsore da 125 cc raffreddato ad aria che punta fortissimo - e non potrebbe essere altrimenti - sui consumi. Un mezzo versatile, sviluppato per diverse tipologie di esigenze, non ultimo anche dai piloti per muoversi nel paddock.


Per il 2016, la casa dell'Ala Dorata ha pensato ad un restyling completo, cercando di puntare più forte su di una personalità maggiormente 'spigolosa', da strada, sopratutto nella zona del serbatoio - rinnovato - e sui fianchetti che si integrano ora maggiormente.

Nuovo il gruppo ottico anteriore a LED ad elementi sovrapposti, compatto ed aggressivo. Anche il codino è stato oggetti di rivisitazioni, con una linea più sofisticata, con una luce posteriore a LED. Anche il terminale di scarico è stato oggetto di una rivisitazione, posizionato in basso come sulle sorelle maggiori naked.

La nuova MSX125 sarà disponibile in tutta Europa a partire dalla primavera 2016.

  • shares
  • Mail