Kawasaki Versys 250 e 300: nuove indiscrezioni

Dopo la Ninja 300 e la Z300, sarebbe in arrivo un'altra piccola di Kawasaki, la Versys 300. Scopriamo insieme le ultime indiscrezioni su questo modello.

versys250.jpg

In Italia continuano ad essere snobbate. Sono le moto di piccola cilindrata, generalmente con motori da 250 a 400 cc che, nonostante le agevolazioni in termini di costi assicurativi, all'ombra del tricolore non sono considerate.

L'italica tradizione vuole che se non si ha un "mille" con 150 cavalli, non si possiede una vera moto. Fortunatamente non dappertutto nel mondo, il ragionamento fila ed anzi, le case costruttrici sono sempre più interessate a questo segmento.

Sono le cosiddette “world bike”, mezzi che consentono di entrare nei nuovi mercati, oltre che di consolidare le proprie posizioni in quelli già affermati, estendendo verso il basso la propria line-up.
Utilizzate principalmente come commuter, si stanno diversificando, facendo il verso ai modelli di cubatura maggiore.

Sono naked, sportive ed anche adventure, come la Kawasaki Versys che, secondo nuove indiscrezioni che confermano quanto pubblicato in questo post, sarebbe ormai in dirittura di arrivo. La piccola enduro stradale della casa di Akashi potrebbe debuttare ad EICMA, presentandosi con un motore 250 sui mercati emergenti e con il 300 su altri, Vecchio Continente in testa.

In questo ultimo caso verrebbe sfruttato il propulsore di 296 cc già impiegato sulla Ninja 300 e sulla Z300 e si tratterebbe della terza declinazione di questa unità, dopo quella sportiva e quella naked, che sarebbe lecito attendersi di vederla proporre ad un prezzo di poco superiore ai 5000 €.

  • shares
  • Mail