SBK Sepang 2015: Lowes, "devo lavorare sodo"

Sbk Sepang 2015: Lowes, "devo lavorare sodo".

Alex Lowes si è appena ripreso dalle fatiche della 8 ore di Suzuka, ma è già pronto per ributtarsi nella mischia questo weekend a Sepang per la prossima gara della Sbk in sella alla sua Yoshimura GSX-R. L'obiettivo del pilota è sfruttare al meglio le prossime due gare prima dello stop estivo.

wsb9-alex-lowes.jpg

"Sono state delle settimane impegnative tra Laguna, Suzuka e Sepang. Quello della Malesia è un circuito che onestamente non conosco molto, l'anno scorso ho saltato questa gara, questa volta devo cercare di lavorare sodo per ottenere buoni risultati nel weekend", racconta Lowes, "abbiamo fatto dei buoni progressi con la GSX-R in queste ultime gare, anche il lavoro nella 8 Ore con Yoshimura ci ha permesso di continuare lo sviluppo".

wsb9-randy-de-puniet.jpg

De Puniet è invece in cerca di conferme, vuole continuare con il ritmo trovato in California anche a Sepang. Il pilota francese ha gareggiato su questo tracciato parecchie volte, sia nella MotoGP sia nella 250cc, ed è sicuro di potrer fare dei miglioramenti anche per questo weekend.

wsb9-randy-de-puniet-box.jpg

Mi piace la Malesia, ho corso almeno 15 GP qui, un buon numero di gare con la 250cc e durante l'inverno ho provato molte volte con il team Suzuki", spiega Randy de Puniet, "possiamo essere più competitivi e continuare i progressi sulla GSX-R che abbiamo fatto a Laguna. Il caldo sarà una sfida e correre due volte in un giorno sarà una cosa nuova per me qui a Sepang".

circuito-sepang.jpg

Il circuito di Sepang si trova a circa 60 chilometri da Kuala Lumpur sulla costa ovest della Malesia, ha una lunghezza di 5,543 metri ed è stato aperto nel marzo del 1999 dopo 14 mesi di lavori. Il circuito incorpora 15 curve e otto rettilinei, è adatto ai piloti veloci, ma le alte temperature, l'alto livello di umidità e i frequenti temporali rendono complessi la preparazione delle moto e le migliori prestazioni.

  • shares
  • Mail