CIV Imola 2015, Round 8: tutti i risultati [Video]

Tutti i risultati e le classifiche del round 8 del Campionato Italiano Velocità (CIV) a Imola. Vietti Ramus già Campione della Premoto3 250 4T.

L'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola ha ospitato ieri il round numero 8 del Campionato Italiano Velocità 2015 (CIV) e come sempre le grandi emozioni non sono mancate nel fitto programma di gare svoltosi sullo storico tracciato in riva al Santerno.

Come ampiamente previsto dopo l'ennesimo successo nel round 7 di sabato, Celestino Vietti Ramus si è laureato ieri a Imola nuovo Campione Italiano Premoto3 250 4T, diventando così il primo campione 2015 del CIV, il Campionato Italiano Velocità). Il pilota RMU Racing che ha trionfato anche ieri portando il suo bottino di vittorie stagionali a quota 7 (su 8 rounds..).

Archiviato però l’8° round con il titolo di Vietti Ramus, tutti i verdetti delle altre classi sono rimandati all'ultimo weekend di gare, previsto per il 10 e 11 Ottobre al Mugello.

CIV Superbike 2015, Round 8: La vendetta di Tamburini

Nella classe Superbike, la vittoria è andata a Roberto Tamburini (Team MotoxRacing BMW), autore anche del giro record di 1.49.118. Al contrario di sabato, il pilota di casa Kevin Calia (Aprilia Nuova M2 Racing) non è riuscito a tenere testa al romagnolo chiudendo a più di sei secondi dietro di lui, con il compagno di squadra Alessandro Andreozzi terzo sul podio. Nuovo 'zero' alla voce punti raccolti per Michele Pirro, caduto sabato e caduto anche ieri dopo un contatto con Federico Sandi. Stessa sorte per il compagno di squadra Ivan Goi, scivolato all'ottavo giro per completare il weekend 'nero' del team Barni. Da segnalare anche le buone prestazioni di Riccardo Russo e della sua Yamaha, 4° al traguardo, e di Sandi, 5° con la Ducati

La classifica generale quindi si accorcia, con Pirro che resta in testa (125 punti) seguito da Andreozzi (104), Tamburini (102) e Goi (81).

CIV 2015 - Imola Round 8 - Risultati Superbike

1 TAMBURINI Roberto ITA 13 Laps
2 CALIA Kevin ITA +6.390
3 ANDREOZZI Alessandro +13.019
4 RUSSO Riccardo ITA +24.428
5 SANDI Federico ITA+30.501
6 MARCONI Luca ITA +35.981
7 POLITA Alessandro ITA +36.190
8 PEROTTI Fabrizio ITA +36.394
9 MAURI Lorenzo ITA +38.213
10 BAGGI Giovanni ITA +58.424

CIV Moto3 2015, Round 8: Di Giannantonio 'vede' il titolo

In Moto3 si è invece imposto Fabio Di Giannantonio (MTR Moto GP Team), che ha approfittato del ritiro a inizio gara del dominatore di sabato Matteo Bezzechi (Mahindra Peugeot), coinvolto nella caduta di Ieraci, per vincere la corsa e allungare in classifica. Di Giannantonio è rimasto in testa dall’inizio alla fine, incamerando il bottino pieno che gli permette di distanziare il rivale di 27 punti e ipotecando così il titolo.

Dietro Di Giannantonio è stata battaglia 'colpo-su-colpo' tra Groppi e Foggia, con il pilota #madeinCIV a spuntarla, primo podio per lui seguito da Groppi, che grazie a questo risultato è terzo posto in classifica generale. Quarta posizione per Sintoni seguito da Simone Mazzola, quasi ristabilito dall’infortunio al braccio del Mugello. Sesto posto per il pilota SIC 58 Yari Montella.

Nel Trofeo NSF 250 vittoria di Pasqualotto davanti a Ghidini e Zanotti. In classifica generale, dopo il podio di oggi, Ghidini ha chiuso i giochi, conquistando il titolo davanti a Raimondi e Pasqualotto.

CIV 2015 - Imola Round 8 - Risultati Moto3

1 DI GIANNANTONIO Fabio ITA 11 Laps
2 FOGGIA Dennis ITA +2.155
3 GROPPI Anthony ITA +2.721
4 SINTONI Edoardo ITA +8.544
5 MAZZOLA Simone ITA +23.978
6 MONTELLA Yari ITA +24.610
7 FULIGNI Filippo ITA +28.691
8 SABATUCCI Kevin ITA +28.958 6
9 MARCON Tommaso ITA +32.608
10 TORLASCHI Alessandro ITA +36.124

CIV Supersport 2015, Round 8: doppietta per Caricasulo

Nella classe, la wild-card Federico Caricasulo ha bissato il successo del sabato suggellando una bella doppietta con una gara condotta dall’inizio alla fine. Il primo posto non è mai stato in discussione, ma dietro al fuggitivo si è assistito per una grande battaglia per il podio: a spuntarla allo sprint è stato il pole-man Massimo Roccoli (MV Agusta) davanti all’altra wild card Augusto Fernandez.

Questo risultato consente a Roccoli - reduce dal ritiro nella gara di sabato - di toccare quota 131 punti in classifica e incrementare il su Roberto Mercandelli (102, ieri 5° al traguardo) e Marco Bussolotti (100, ieri solo 9°).

CIV 2015 - Imola Round 8 - Risultati Supersport

1 CARICASULO Federico ITA 13 Laps
2 ROCCOLI Massimo ITA +4.035
3 FERNANDEZ Augusto ESP +4.069
4 CRUCIANI Stefano ITA +7.658
5 MERCANDELLI Roberto ITA +8.165
6 GIUGOVAZ Diego ITA +12.937
7 SABATINO Gennaro ITA +18.755
8 DIONISI Ilario ITA +19.194
9 BUSSOLOTTI Marco ITA +19.381
10 BRIGNOLI Luigi ITA +19.782

CIV Premoto3 2015, Round 8: Vietti Ramus Campione

Detto a inizio articolo del trionfo di Celestino Vietti Ramus nella 4T, nella ella Premoto3 125 2T è tornato alla vittoria Leonardo Taccini, pilota del VL Team di Michel Fabrizio che ha approfittato della caduta di Serinaldi, conquistando il primo posto davanti a Triglia e Rossi e incrementando il proprio vantaggio nella classifica di Campionato, dove conduce con 142 punti su Triglia (120) e Bernardi (108).

CIV Sport 2015, Round 8: vittorie per Drago e Di Rago

Quarto round a Imola per la classe Sport, che è stata ancora una volta dominata da Federico Drago (Aprilia) nella 2T e Nicola Di Rago (Kawasaki) nella 4T. Precedendo Scagnetti e Montella, con la vittoria di ieri Drago allunga il vantaggio nella classifica campionato della 2T con 18 punti di vantaggio su Scagnetti, secondo, e Barani, terzo. Sempre a podio con due vittorie, un terzo e un secondo posto, Di Rago si è aggiudicato la vittoria davanti a Ritucci e Iovino, consolidando la leadership della 4T. Nella generale Iovino è secondo, distaccato di 12 punti, terzo Ritucci.

Nazzareno Lumina è salito sul primo gradino del podio della KTM RC 390 Cup, davanti a Ragazzini e Fontana. Lumina è adesso secondo in campionato ad un solo punto da Arioni, terzo Felappi. Bellissima prova anche per Lorenzo Segoni che ha tagliato per primo il traguardo in sella alla sua CBR500.

CIV 2015, Round 8: I Trofei

Per quanto riguarda i trofei, il podio del National Trophy 1000 ha visto Valia sul primo gradino seguito da Castellarini e Mauri. Con la vittoria odierna Valia si aggiudica il titolo 2015 con una gara di anticipo. Nel National Trophy 600, bella prova per Stefano Casalotti, primo davanti a Spedale e Gollini. Spedale mantiene la testa della generale, secondo Toti, terzo Gollini. Nel trofeo CBR600 vittoria di Axel Bassani davanti a Marco Malone e Stefano Fugardi. Bassani si aggiudica così il titolo con una gara di anticipo.

0301_sbk_calia_grid.jpg

  • shares
  • Mail