Agostini sul sorpasso Marquez-Rossi: "hanno torto entrambi"

MotoGP 2015 - Giacomo Agostini da Goodwood parla del sorpasso Marquez-Rossi di Assen e da torto ad entrambi

valentino-rossi-goodwood-festival.jpg

Giacomo Agostini, 15 volte campione del mondo, come ogni anno, era presente al Goodwood Festival of Speed 2015 dove ha potuto re-incontrare vecchi amici nonché avversari di vecchia data: Jackie Stewart, Stirling Moss, John Surtees, Phil Read e tanti altri.

Agostini, - riporta la Gazzetta - forte della presenza di Valentino Rossi nella tenuta del conte Charles March, non si è certo tirato indietro ed ha espresso, senza peli sulla lingua, e dell'alto della sua esperienza, la sua preziosa opinione.

"Come giudico il duello all'ultima curva di Assen? Tu, Valentino, non puoi tagliare la chicane. Ma, al tempo stesso, tu Marc non mi puoi venire addosso. Io che sono la Direzione gara in una situazione del genere do l'arrivo prima dell'ultima curva. Perché se guardiamo a quello che è successo hanno sbagliato tutti e due e allora in quel modo io decido che chi era davanti in quel momento ha vinto. E quindi in questo caso Valentino. Sia chiaro, Rossi non ha rubato. Però dovevano dire che una manovra così non poteva farla. Ma siccome è stato buttato fuori da Marquez, o penalizzi tutti e due per la... "cazzata" che hanno fatto, e quindi dai la vittoria al terzo al traguardo oppure decidi l'arrivo in base alla posizione all'ultima curva. E rivince Valentino".

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: