Valentino Rossi chiede un team privato

Valentino RossiDa Philip Island Valentino Rossi è stato al centro di qualche voce “strana”.

Nonostante la consacrazione mediatica di Doohan, che lo ha dichiarato il migliore di tutti i tempi e ha espresso seri dubbi in merito alla sua partenza verso la F1, ha iniziato a girare la solita voce incontrollata che vorrebbe Rossi in un team satellite “targato” Nastro Azzurro e McDonald’s, e fin qui nulla di nuovo...

Da quello che è apparso su Motocorse pare che Rossi punti ad ottenere un team satellite "personalizzato" per evitare i conflitti di sponsor fra Gauloises e Marlboro che sorgerebbero qualora i test sulla Ferrari dell'anno prossimo venissero confermati.

Facilmente intuibile il malcontento di Altadis, che imporrebbe la presenza di Rossi su una delle due moto con livrea Gauloises.

  • shares
  • Mail