Kiara Fontanesi corona il sogno di correre nell'AMA Motocross

Kiara Fontanesi, fresca vincitrice del titolo Mondiale femminile di Motocross (la nostra intervista) sta per coronare il proprio sogno. E' partita per l’America per disputare l’ultima prova del campionato AMA femminile che si disputerà questo sabato a Lake Elsinore MX Park, California.

Da tanto voleva misurarsi con le colleghe d’Oltre Oceano e appena Yamaha e Monster le hanno proposto di partire e sfidare le fortissime Fiolek, Patterson, Gieger e le altre, la parmigiane ha risposto subito sì. Un premio alla fantastica stagione corsa nel mondiale che Kiara vuole sfruttare appieno per fare esperienza e fare uno scherzo alle americane sulle loro piste. Non sarà impresa facile, ma la diciottenne di Parma ha tutto per riuscirci.

Il suo talento e la voglia di emergere, una moto ufficiale, la Yamaha USA le fornisce il mezzo, lei dall’Italia si è portata alcuni particolari, un tecnico del team Rinaldi, il team Yamaha e la sua famiglia che l’ha seguita in questa avventura. Arrivata domenica in California, il Fonta MX ha passato il lunedì in compagnia di amici italiani residenti in America e poi si è partiti con il lavoro. Martedì Kiara ha provato a Milestone e giovedì assaggerà la pista di Lake Elsinore che sabato ospiterà l’ultima gara dell’AMA Motocross.

“Sono felicissima di essere in America. - ha detto Kiara - Ringrazio Michele Rinaldi, Yamaha e Monster per avermi dato la possibilità di venire a correre l’AMA Motocross. Sarà una bella emozione in un periodo bellissimo della mia carriera. Ho vinto il mondiale, sono uscita su tanti giornali, e non pensavo, e ora sono qui in America. L’obiettivo è fare bene! Le avversarie sono toste, ma non sono venuta qui in vacanza. Darò il massimo, cercando di sfruttare ogni minuto di prove per sistemare la moto e prendere confidenza con la pista. Poi vedremo che accadrà. In questi giorni mi alleno e mi rilasso un po’. Mi piace sempre venire in America. Peccato solo che non avrò il mio numero 8, però va bene ugualmente.”

L’ultima apparizione di Kiara Fontanesi in America risale al 2007 quando vinse il Loretta Lynn, il primo trofeo importante della sua fulminea carriera. Ora l’attende l’AMA Motocross. Ma si tratterà solo di un’apparizione, il prossimo anno difenderà il numero 1 nel mondiale femminile.

  • shares
  • Mail