Kiara Fontanesi vince il titolo mondiale WMX 2012

Kiara Fontanesi Campione del Mondo 2012

Conquistando il terzo posto nella seconda manche del GP d'Inghilterra ed il conseguente secondo posto generale nell'evento, Kiara Fontanesi (Chiara all'anagrafe) ha coronato il suo sogno laureandosi per la prima volta Campione Del Mondo femminile di Motocross. La fuoriclasse di Parma è la prima italiana di sempre a fregiarsi di questo titolo, giunto dopo una stagione trionfale nella quale la Fontanesi ha letteralmente dominato un campionato che l'ha vista raccogliere 5 vittorie e 2 secondi posti grazie a ben 10 successi di manche.

Dopo la vittoria nella prima manche di giovedì, alla Fontanesi sarebbe bastato conquistare un solo punto nella seconda gara per raggiungere la certezza matematica del titolo - ossia un piazzamento non peggiore della 20° posizione - ma la seconda gara dell'appuntamento britannico non è stata esattamente una semplice formalità: già alla terza curva Kiara è caduta tentando un sorpasso, con la moto che poi sembrava non volesse ripartire.

Sono stati secondi d'ansia per tutti i suoi tifosi, ma alla fine la sua Yamaha si è riaccesa, permettendo alla campionessa 18enne di rimettersi in corsa benchè ultima e staccata dal resto del gruppo. Ma da lì è iniziata la splendida rimonta che ha visto risalire l'italiana fino al terzo posto, posizione raggiunta già a metà gara e conservata poi in scioltezza fino alla bandiera a scacchi, sotto la quale la Fontanesi è stata preceduta dalle sue più agguerrite rivali, la francese Livia Lancelot e la britannica Natalie Kane. Seguono le dichiarazioni post gara.

Kiara Fontanesi Campione del Mondo 2012
Kiara Fontanesi Campione del Mondo 2012

“Sono contenta - ha dichiarato una comprensibilmente raggiante Kiara Fontanesi alla fine della corsa - Ho vinto il mondiale, ma ancora non riesco ad assaporarlo appieno. Volevo vincere la manche e quando sono caduta ho detto: nooo. Sono ripartita, ma ero rigida non riuscivo a guidare come volevo. Così ho pensato ad arrivare terza e finire seconda nel Gran Premio. Volevo vincere. Però dai mi consolo che sono campione del mondo. Dedico la vittoria ai miei genitori, al team a tutti quelli che mi vogliono bene. Ora mi rilasso e domani penso che mi gusterò di più il successo, adesso sono emozionata e un po’ arrabbiata per la gara. Ho un mix di sensazioni che non so spiegare.”

Sul podio di Winchester la neo-campionessa si è presentata con un nuovo casco celebrativo del mondiale appena conquistato disegnato dal designer comasco Massimo Cappellini di MRD, che ricalca le grafiche di quello utilizzato durante la stagione con l'aggiunta dei colori dell’iride, del numero 8 con la corona e della dicitura World Champion. Il tutto è stato dipinto a mano e portato in Inghilterra all’indomani della conquista del titolo. Ovviamente non poteva mancare neppure la classica maglietta celebrativa, fatta preparare in gran segreto dal padre di Chiara e che sul retro riporta gli ingredienti del successo della Fontanesi in questa stagione: adrenalina, emozione, cuore, grinta e carattere, chiudendo con una grande scritta: "e noi ti vogliamo bene".

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: