Intervista a Kiara Fontanesi, Campionessa Mondiale WMX

Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012

Sabato 25 agosto Kiara Fontanesi è tornata a casa, esattamente una settimana dopo aver festeggiato in Inghilterra la vittoria del suo primo titolo nel mondiale WMX, il campionato femminile del motocross e, scesa dall’auto, si è ritrovata accerchiata da una folla di parenti e amici accorsi a brindare con lei per celebrare quello che speriamo sia solo il primo di tanti successi.

Ho avuto la fortuna di essere tra gli invitati alla festa ed è stato veramente toccante vedere quanto orgoglio ci fosse non solo negli occhi dei genitori e del fratello Luca (pilota in MX3), ma anche in quelli dei tanti amici, collaboratori e concittadini della diciottenne parmense che quest’anno ha veramente dominato il mondiale a bordo della sua Yamaha e che ora si sta preparando a partire per gli States, dove l’8 settembre parteciperà all’ultima gara dell’AMA Women’s Championship a Lake Elsinore, California.

Avevamo già fatto prima quattro chiacchiere con Kiara alcuni mesi fa, ma si sa, l’occasione fa l’uomo ladro e così ne ho approfittato per farle qualche domanda ora che è indiscutibilmente la numero 1.

Campionessa del Mondo. Come ti suona questo titolo così importante? Te lo senti tuo?
Molto bello sentirsi campionessa del mondo. Era quello che sognavo e ci sono riuscita e per questo me lo sento molto mio. È una sensazione indescrivibile, bellissima. L’ho rincorso per tanto tempo e ora è arrivato. Fantastico.

Parlaci di questa tua stagione trionfale.
Non è stata una stagione perfetta: volevo vincere tutti i gp e così non è stato. Però vinto il titolo e sono contenta e dunque questo placa il risentimento per non aver disputato un anno perfetto.

Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012

Dal 2009, tuo primo anno nel mondiale, è stata un’escalation: 9° posto nel 2009, 4° nel 2010, 2° nel 2011. Quali sono stati gli ingredienti di questa crescita straordinaria?
Affrontare le cose in maniera differente, ovvero sono cresciuta, e l’esperienza accumulata.

Un commento su GP di Gran Bretagna, ricco di emozioni ma anche di paure.
Volevo vincere ma non ce l’ho fatta. Ho cercato di battere la Lancelot, ma sono partita contratta e ho sbagliato. Poi una volta che ho recuperato mi sono un po’ sciolta, ma era tardi per vincere. Però ho vinto il mondiale ed è stato bellissimo. Stavano tutti ad aspettarmi nel paddock per farmi festa.

Cos’hai pensato quando sei caduta?
Diciamo che sono cose che non si possono dire. Scherzo. Ho pensato a rialzare e riaccendere la moto, poi quando ho recuperato, il pensiero era quello di portarsi più avanti possibile senza correre rischi.

Il primo pensiero quando sei salita sul podio?
Ho perso la gara. Mi sentivo male a stare più basso rispetto alla prima. Poi dopo ho realizzato che avevo raggiunto il gradino più alto del mondo.

Come hai festeggiato questa vittoria?
Facendo festa fino a tardi con gli amici del paddock. La Monster mi ha organizzato una festa nella loro hospiltaity e abbiamo riso, ballato e brindato. Dopo, a una certa ora, ci siamo spostati sotto la nostra tenda e abbiamo continuato a fare baldoria. Il lunedì, quando sono arrivata in Belgio ho fatto festa con i miei amici. Infine, come vedi, mi hanno organizzato questo party a sorpresa per il mio ritorno a Ponte Taro. I miei genitori e i ragazzi del San Marco mi hanno organizzato una festa bellissima. Sono arrivata direttamente dal Belgio e ho visto tanta gente ad applaudirmi. Poi ci sono la mia moto e il mio striscione commemorativo. Una bella emozione. Ci stiamo divertendo tanto.

A chi dedichi il titolo?
Alla mia famiglia che è sempre con me e mi ha dato la possibilità di correre, a Silvio il mio meccanico, il mio allenatore Mauro, Martina, la mia migliore amica, al mio amico Michi, e alla famiglia Lottici che mi segue da sempre.

Nessun rimpianto?
No. Per il momento non ho mai avuto rimpianti. Quello che ho fatto ho fatto.

I prossimi obiettivi?
Vincere l’ultima prova del mondiale per chiudere in bellezza e vincere l’ultima gara dell’Ama Motocross femminile che si correrà l’8 settembre in California. Monster e Yamaha mi hanno dato la possibilità di andare a sfidare le americane a casa loro e voglio fare bene.

Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012
Kiara Fontanesi WMX World Championship 2012

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: