Posso dirlo?


Beh, con quella faccia lì, con quello che vince e come lo vince, Vale può senz'altro dire quello vuole.

Ma se deve dire che il decimo trionfo stagionale appena messo a segno in Qatar, è stata la più bella gara dell'annata, allora no, secondo me non può mica tanto dirlo, almeno televisimamente parlando.

Certo è stata una bella bagarre quella con Melandri, tirata fino all'ultimo e con un finale per nulla scontato; probabilmente per loro, i piloti, c'è più gusto a sfidarsi su una pista ancora non conosciuta a memoria come le piste europee; sarà così, ma per noi telespettatori, vuoi mettere con un Gp del Mugello, o di Assen, dove ad ogni curva senti pima il boato della folla che l'urlo arrochito delle MotoGP?

In un contesto artificioso e fittizio come quello del Qatar anche una bellissima gara dal punto di vista tecnico perde, a mio avviso, molto del suo potenziale emozionale, per totale mancanza di...ambiente.

E' sembrato tutto un po ovattato il GP del deserto, con Gibernau che interpreta alla lettera il copione che gli hanno affidato e poco prima della fine esce di scena con la più classica e autolesionista delle gibernate; con Hayden per il quale i GP sembrano solo uno sfizioso intermezzo per passare il tempo tra un party in piscina e un after our in discoteca; con Capirossi che prima piazza una pole storica (ma come avrà fatto?) e poi, mentre gli altri girano su una pista perfetta, (troppo perfetta...), lui sembra impegnato in una personalissima esibizione di dirt-track.

Nemmeno Biaggi è riuscito a uscire dal copione: a furia di sentirsi dire che è un cancello, che non va e che quando va ha sti maledetti problemi di chattering, la sua RC211 V stavolta l'ha messo a piedi per davvero, lamentando misteriosi problemi di elettronica che, invero, sembrano più che altro manifesti problemi di incompatibilità.

Insomma, Vale può dire quel che vuole -si sa- e allora la domanda la faccio io:

Posso dirlo? A me questi Gran Premi del Qatar, della Cina e compagnia bella non piacciono per niente, sono finti, come l'erba ai limiti dell'asfalto, il beverone sotitutivo dello champagne e le Girls in pantaloni lunghi...ma fatemi il piacere!

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: