MotoGP, Indianapolis: il piloti HRC riaprono la caccia a Lorenzo

MotoGP 2012 - GP Laguna Seca

Dopo 2 settimane di pausa, il Campionato Mondiale MotoGP riapre i battenti questo weekend con il GP di Indianapolis, undicesimo appuntamento della stagione 2012, dove gli alfieri del team Honda Repsol Casey Stoner e Dani Pedrosa si ributteranno alla caccia di Jorge Lorenzo, il pilota di punta Yamaha leader della classifica. Pedrosa arriverà sullo storico circuito dell'Indiana con uno svantaggio di 22 punti dal connazionale, mentre per l'australiano i punti da recuperare in classifica sono 32.

"Ci volevano queste due settimane di pausa - ha detto Pedrosa, che a Indianapolis ha conquistato una pole, una vittoria e un secondo posto - ne ho approfittato per riposarmi, stare con gli amici e riprendere l’allenamento. Normalmente in questo periodo dell’anno Indianapolis è molto caldo così è importante essere allenati. Mi piace questo circuito, in passato ho ottenuto dei buoni risultati. Non vedo l’ora di tornare in pista, faremo il massimo per vincere e mantenere la regolarità che ci ha contraddistinto nella prima parte della stagione”.

Nel suo palamres personale, Casey Stoner vanta una pole e una vittoria a Indy, ma il circuito non è tra i suoi preferiti: “Dopo la vittoria di Laguna, ci siamo fermati negli Stati Uniti. È sempre bello passare un po’ di tempo qui con gli amici. Per quanto riguarda il circuito, non sono un grande fan di Indy, soprattutto perché invece che sul tracciato originale, corriamo all’interno e nella direzione contraria! La pista è molto piatta e stretta, ci sono un paio di curve divertenti, ma in generale non sono scorrevoli. A Indy abbiamo ottenuto dei buoni risultati e lo scorso anno abbiamo vinto, ma per sapere se saremo competitivi anche questa volta, dovremo aspettare di vedere come si comporta qui la RC213V”.

MotoGP 2012 - GP Laguna Seca
MotoGP 2012 - GP Laguna Seca
MotoGP 2012 - GP Laguna Seca
MotoGP 2012 - GP Laguna Seca

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: