Guintoli: "l’esordio non poteva essere dei migliori"

SBK 2012 Silverstone

Le condizioni meteo non hanno spaventato Sylvain Guintoli che ha conquistato, dopo l’eccellente giornata d’esordio, un’altra eccellente prestazione. Il francese, promosso senza problemi alla Superpole, ha saputo guidare con grinta e determinazione tanto da superare il primo scoglio delle speciali qualifiche. Nel secondo step si è scatenato sfiorando a lungo il bersaglio grosso, una straordinaria prestazione confermata dalla terza piazza finale.

Grazie a questo rilievo cronometrico il neo pilota della squadra veneta partirà in prima fila a fianco di Smrz, Camier e Haslam. A Lorenzo Zanetti è sfuggita la Superpole per pochi decimi di secondo. Il pilota di Lumezzane è cresciuto durante la sessione conclusiva ma le infide condizioni del tracciato non gli hanno permesso di fare il sospirato salto per giocarsi le migliori posizioni in griglia.

E’ fantastico il risultato odierno perché conquistato in una situazione contingente molto particolare - ha dichiarato Sylvain Guintoli. L’esordio con la nuova squadra non poteva essere dei migliori ed il lavoro svolto è stato di particolare eccellenza. Ho ritrovato subito il feeling con la Ducati e step-by-step siamo cresciuti qualificandoci senza problema per la Superpole. Le condizioni del tracciato erano infide e difficili eppure abbiamo trovato un setting eccellente che mi ha permesso di spingere anche sul bagnato sino alla fine. Un bel risultato che ci fa ben sperare per domani anche se non dobbiamo illuderci, sarà una gara molto difficile”.

SBK 2012 Silverstone
SBK 2012 Silverstone
SBK 2012 Silverstone
SBK 2012 Silverstone

  • shares
  • Mail