MotoGP: Niente Jerez, Hayden sotto i ferri

Archiviata nel migliore dei modi la stagione 2006, per Nicky Hayden è tempo di pianificare i prossimi impegni in vista del rivoluzionario campionato 2007. In casa Honda, nonostante gli imprevisti occorsi, hanno pensato bene di non saltare nè i test di Sepang nè quelli di Jerez alternando i due piloti ufficiali alla guida della nuova RC212V.

Se in Malesia Daniel Pedrosa era assente giustificato causa intervento al braccio, la stessa cosa ma a parti invertite accdrà in Spagna. Kentucky Kid in quei giorni si troverà sotto i ferri a San Francisco per l'operazione alla clavicola destra infortunatasi in Portogallo nel crash divenuto oramai storia con il suo compagno di scuderia: "Nel crash di Estoril mi sono infortunato alla spalla. Inizialmente il dolore riuscivo a controllarlo perchè volevo vincere questo campionato, ma adesso che non ci sono più gare, seppur a malincuore, sarò costretto a operarmi.

Avrei preferito presenziare alle prove di Jerez e operarmi successivamente, ma i medici mi hanno consigliato di accelerare i tempi per trovare la forma in vista di gennaio. Diciamo che è il male minore..."


In Spagna molti degli assenti negli scorsi test in Malesia torneranno a girare. Tra i big Valentino Rossi, reduce da un'ottima prova nel Rally di Nuova Zelanda, e Loris Capirossi subito velocissimo con la 800 cc di Borgo Panigale. Staremo a vedere.

Per il momento Good Luck Nicky!

via | Motograndprix.it

  • shares
  • Mail
83 commenti Aggiorna
Ordina: