Sequestrata minomoto usata in strada

MinimotoLa Polizia Municipale di Verona ha sequestrato una minimoto che un sedicenne utilizzava per le vie cittadine.

Durante i controlli sulla minimoto, i vigili hanno constatato che non era immatricolato ed era sprovvisto di targhetta, sia del nuovo tipo sia del vecchio.

La minimoto è stata anche sottoposta a una revisione in un’officina autorizzata. Dalla verifica è emerso che la “moto” in miniatura poteva raggiungere una velocità massima di 50 km/h, sufficiente a farla considerare un veicolo a motore secondo il Codice della Strada.

Il mezzo è custodito nel deposito comunale a disposizione del Prefetto che dovrà emettere il provvedimento di confisca e determinare la sanzione, da un minimo di 131 a un massimo di 524 euro, successivamente la minimoto verrà rivenduta all’asta.

Questo è solo un'episodio ma vale la pena ricordare che solo i veicoli immatricolati possono circolare sul suolo pubblico, le minimoto, anche se molto diffuse, per ora si possono utilizzare solo in aree private.

via | Asaps

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: