Supermoto: Beltrami vince il campionato italiano classe Sport

Massimo Beltrami


Ieri sulla pista di Castelletto di Branduzzo, è stato assegnato il Titolo Italiano 2006 della classe Sport al pilota Massimo Beltrami Team HM Giletti Assomotor.

Per mano di Beltrami, la formazione bolognese guidata da Alfredo Bevilacqua ha potuto celebrare così il primo Titolo Italiano Supermoto.

Il weekend di gara non è iniziato nelle migliori condizioni meteo, tanto che si è arrivati a non utilizzare lo sterrato la domenica.

Ma entrambe le gare si sono svolte in condizioni asciutte e la caccia di Beltrami è partita da gara-1 in cui Massimo decide di rimanere alle spalle del suo rivale in classifica Attilio Pignotti.

La svolta si ha in gara-2, con Pignotti che cade all’ovale. A quel punto Massimo deve solo amministrare il suo vantaggio in Campionato: quando taglia la bandiera a scacchi è in settima posizione ma nella classifica del Campionato Italiano Massimo è nettamente primo grazie ai 22 punti di vantaggio su Pignotti, che chiude la stagione col secondo posto.

Alla luce di un risultato finale così lusinghiero, il quinto posto della classifica di giornata dice poco o forse nulla, lasciando il posto ai meritati festeggiamenti del Team HM Giletti Assomotor.
Il vincitore del Gran Premio è il francese Jerome Giraudo, davanti a Seel e Van Den Bosch.

“Ho fatto una gara da ragioniere, se così si può dire. - sono state le parole di Beltrami a fine gara - Il mio obiettivo era il Campionato e ho controllato il mio vantaggio su Pignotti nella prima manche. Nella seconda invece lui è caduto e non ho fatto altro che amministrare il vantaggio in classifica. Vincere il Titolo è fantastico e fa certo bene a tutti: devo ringraziare i membri del Team HM Giletti Assomotor, la HM, i nostri sponsor, le Fiamme Oro, la ERG e anche la mia famiglia”.

Per maggiori info, risultati, classifiche e foto consultare il sito del team: www.assomotor.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: