SBK, Troy Corser: "Ero solo un dipendente nel team BMW JR Racing"

Superbike 2015 - L'ex pilota australiano chiarifica la sua posizione nella tormentata vicenda del team 'fantasma' domenicano: "Non ero il proprietario e nemmeno il team manager..."

2012 Superbike FIM World Championship - Phillip Island

Con un apposito comunicato, l'australiano Troy Corser - ex-pilota due volte iridato in superbike - ha chiarificato la sua posizione in merito a quelle che sono state le vicende del team BMW JR Racing, squadra con finanziatori della Repubblica Dominicana che avrebbe dovuto partecipare al Mondiale SBK 2015.

Originariamente annunciato come un membro-chiave della squadra (che aveva ingaggiato due piloti 'di grido' come Ayrton Badovini e Toni Elias ma non si è mai fatta vedere in pista - Corser ha in pratica preso le distanze dai proprietari del team, Chary Robinson e Manfredi Lombardi, sottolineando come il suo ruolo all'interno della squadra fosse di semplice 'dipendente' e non di 'dirigente':

"Sono rimasto tranquillo e ho lavorato fino a questi ultimi giorni nella speranza di trovare una soluzione che ci avrebbe permesso di schierare due piloti in griglia, almeno per il primo round europeo del Mondiale, ma la situazione sta iniziando a danneggiare la mia immagine in quanto certa gente sembra pensare io fossi il direttore o il proprietario della squadra, e quindi non posso tacere più a lungo."

"Io ero un dipendente, non il proprietario e nemmeno il team manager, e quindi non mi piace leggere qua e là quando ci si riferisce al JR Racing Team come alla 'squadra Troy Corser', soprattutto nelle news relative a quello che è considerato un totale fallimento."

"A meno che il proprietario del team JR Racing (Charley Robinson) trovi molto rapidamente una soluzione, in particolare per quanto riguarda tutti gli obblighi finanziari in essere, ho paura che non avrò altra scelta che prendere atto della violazione da parte del team dei suoi obblighi con me. A quel punto prenderò tutte le misure necessarie per proteggere la mia immagine e i miei interessi."

jr racing logo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail