SBK 2015: il team Ducati Aruba Racing presentato ad Arezzo [Foto e Video]

Superbike 2015 - Anche il team ufficiale Ducati Aruba Racing si è presentato ufficialmente in vista della nuova stagione: Davide Giugliano e Chaz Davies rilanciano la sfida iridata per la WSBK 2015.

SBK 2015 - Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team

Ducati Aruba Team SBK - Si è svolta questa mattina presso il Data Center Aruba IT1 di Arezzo la presentazione ufficiale del team Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team, il team factory della casa di Borgo Panigale per il Mondiale Superbike 2015 che da quest'anno avrà un nuovo title sponsor italiano, la Aruba S.p.a., azienda nata nel 1994 e uno dei primi provider di servizi internet italiani.

La cerimonia di presentazione è stata rapida e snella e ha avuto il contributo di tutti i più importanti personaggi-chiave legati alla squadra, dall'AD di Ducati Stefano Domenicali al Responsabile di Ducati Corse Gigi dall'Igna, dal Direttore Tecnico Ernesto Marinelli al team manager Serafino Foti, dal nuovo team principal (e AD di Aruba) Stefano Cecconi al diretto sportivo di Ducati Corse Paolo Ciabatti per arrivare, naturalmente, ai due piloti, i confermatissimi Davide Giugliano e Chaz Davies (guarda la sezione 'live' di questo post per leggere tutte le loro dichiarazioni).

SBK 2015 - Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team


Grande ovviamente attesa anche per il mezzo meccanico, con la 1199 Panigale R 2015 che si è svelata con una nuova livrea esplicitamente ispirata alla Superleggera, dove il rosso è ovviamente il colore predominante. Con le modifiche regolamentari che hanno imposto una maggiore 'somiglianza' tra la moto da corsa e la sua controparte 'di produzione', quest'anno sono in molti ad attendersi faville dalla superbike bolognese, tendenza che sembrerebbe essere stata confermata dagli ottimi esiti dell'ultimo test di Jerez.

SBK 2015 - Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team


Dopo la presentazione del team Ducati Althea Racing della scorsa settimana, si delinea ancora più chiaramente l'impegno Ducati nel Mondiale Superbike, anche se all'appello dell presentazioni manca la terza scuderia, il team Barni Racing, che debutterà quest'anno nel Mondiale WSBK con il campione in carica della Superstock1000, l'argentino Leandro Mercado.

SBK 2015 - Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team

SBK 2015 - Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team

SBK 2015 Live: La diretta della presentazione del Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team

11:52: E con il tradizionale video 'di chiusura' dell'evento termina anche la presentazione ufficiale del nuovo Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team. Piloti e team si prepareranno ora per la trasferta australiana di Phillip Island, dove il 16 e 17 Febbraio si svolgerà l'ultimo test pre-stagionale prima del round inaugurale del 22 Febbraio.

11:39: Arriva anche il turno di Serafino Foti, Team Manager della squadra:

"Hanno già detto praticamente tutto gli altri. Ce la metteremo sempre tutta, e ci aspettiamo un grandissimo campionato. Non abbasseremo mai la guardia perchè i nostro competitors saranno molto forti, ma noi ci metteremo tutte le nostre energie."

davies

11:29: E' poi il turno del gallese Chaz Davies:

"Sono felicissimo di essere ancora pilota ufficiale ducati e sono molto contento di come sono andati i test fino ad oggi. Questo inverno abbiamo lavorato molto bene e penso che siamo davvero sulla strada giusta. Sono molto fiducioso per la stagione che sta per iniziare, e sono convinto che potremo lottare ogni weekend per le posizioni che contano. La nuova livrea è veramente bella e molto aggressiva e adesso non vedo l’ora di scendere in pista in Australia per la prima gara della stagione 2015! Credo che quest'anno per noi possa essere quello buono per fare molto bene. Io mi trovo molto bene con la moto, quindi sono ottimista."

"Voglio approfittare della diretta streaming per lanciare un messaggio ai ducatisti di tutto il mondo: supportateci e continuate a supportarci. I due secondi posti che ho ottenuto a Imola l'anno scorso mi hanno fatto vedere cosa vuol dire essere un pilota Ducati di successo, e adesso ne voglio sempre di più. Abbiamo bisogno dei nostri tifosi per dare del nostro meglio e provare a vincere!"

01 giugliano

11:29: Arrivano finalmente sul palco le moto, con i piloti a bordo. Davide Giugliano è il primo dei due a prendere la parola:

"Abbiamo fatto dei buoni progressi durante i test invernali, soprattutto la scorsa settimana a Jerez, dove ho girato con un ottimo passo e mi sono trovato completamente a mio agio con la nuova Panigale. Voglio ringraziare tutti i ragazzi in Ducati Corse, perché hanno lavorato senza sosta durante l’inverno per metterci a disposizione queste fantastiche moto. Per me è molto importante essere qui, da pilota italiano che corre per un team italiano e su una moto italiana: è un onore correre con Ducati per la seconda stagione consecutiva, farò di tutto per ottenere i migliori risultati possibili."

"In genereale possiamo dire di aver fatto dei buoni test, quindi credo che quest'anno possiamo fare molto bene. Inoltre la moto mi piace molto con questi colori. Chiediamo tanto supporto per noi, perché ne abbiamo bisogno, perchè ducati è così, ed io e Chaz ce la metteremo tutta per portare questa moto e questi colori il più in alto possibile."

marinelli

11:25: E' poi il turno del 'padre' della 1199 Panigale, Ernesto Marinelli:

"La Panigale R Superbike 2015 è una versione evoluta rispetto a quella del 2014. Ci siamo adeguati al nuovo regolamento tecnico e, oltre alle normali evoluzioni di sospensioni, impianto frenante e ciclistica, le tre aree di maggior intervento sono state la nuova elettronica, il motore e il nuovo impianto di scarico, nato dalla collaborazione con Akrapovi?. L’elettronica è stata completamente rivista, anche perché è stato introdotto dal regolamento un “price cap” di 8.000 Euro. Sono cambiati molti componenti, in particolare i sensori compresa la piattaforma inerziale (IMU) che ora sono in comune con la moto di produzione, ed è nuova la centralina Magneti Marelli MLE, il cui costo è meno di un terzo di quella della passata stagione. Nonostante la significativa differenza nel prezzo siamo però riusciti a mantenere praticamente le stesse strategie di gestione e ad aggiornarle con nuove tarature. Il motore è meno elaborato e più vicino al propulsore di serie della nuova Panigale R, del quale per effetto del nuovo regolamento utilizza gli stessi pistoni".

01 moto

"Abbiamo modificato l'elettronica, l'impianto di scarico rivisto totalmente, ma la moto in sé, essendo più vicina alla moto di serie, è rimasta praticamente inalterata nella prestazioni. Ci auguriamo che ciò sia sufficiente per Chaz e Davies per portarci in alto. Noi continueremo a fare il possibile per migliorare continuamente la moto e dare loro il miglior mezzo possibile."

"Alcune cose sono cambiate sulla moto, altre sono rimaste uguali, ma i tempi sono rimasti piuttosto simili. Il 'price cap' all'elettronica poteva essere un problema, ma siamo riusciti a sopperire bene alle imposizioni delle nuove norme, pur con una piattaforma più economica. Non avremo a disposizione tutte le strategie che avevamo l'anno scorso, ma possiamo fare bene. Anche il motore ha avuto qualche modifica, basti ricordare il cambio unico per tutta la stagione, ma noi siamo sicuri che la bontà del prodotto di serie sarà un punto a nostro favore. I nostri piloti hanno stili diversi ma non troppo, anche perché ho notato che il set-up che usano è spesso molto simile."

01 ciabatti

11:22: Il boss della direzione sportiva Paolo Ciabatti:

"Dopo un 2013 molto difficile, lo scorso anno siamo tornati ad impegnarci in Superbike in modo diretto. Abbiamo ripreso la collaborazione con Feel Racing, struttura tecnica e logistica storicamente legata a Ducati, e già nel corso della stagione abbiamo ottenuto dei risultati incoraggianti, con sei podi e due pole position. Quest’anno abbiamo raggiunto un importante accordo con Aruba, azienda che è diventata anche nostro partner nella gestione del team, e ovviamente le nostre ambizioni sono più alte, perché vogliamo portare la Panigale a lottare per il campionato."

"Insieme ad Aruba abbiamo anche condiviso la scelta di dare continuità all’organizzazione della squadra e siamo molto soddisfatti di poter continuare a lavorare con Feel Racing e di avere con noi gli stessi piloti, Chaz Davies e Davide Giugliano, perché riteniamo che entrambi abbiano il talento per poter puntare sempre al podio, in ogni gara."

01 dall0igna wsbk

11:18: Prende la parola Gigi Dall'Igna, Responsabile Tecnico di Ducati Corse:

"Con la nuova presentazione iniziamo finalmente a fare sul serio. Abbiamo avuto delle buone indicazioni dai primi test, sul nostro valore e su quello dei nostri avversari, e credo che saremo perfettamente in grado di dire la nostra. Ho sentito parlare molto delle questioni relative ai nuovi regolamenti, che ci favorirebbero, ma secondo me il regolamento sfavorisce chi aveva una moto da corsa tecnologicamente lontana da quella di serie."

"Abbiamo cambiato l'organizzazione: l'anno scorso abbiamo migliorato la comunicazione tra team e fabbrica, quest'anno lo faremo tra le due grandi squadre di Ducati, quella della MotoGP e quella della SBK, per poter capitalizzare su tutte le cose e migliorie che potremo scoprire da ambo le parti."

"Abbiamo inoltre esteso alla Superbike la nostra partnership con Akrapovi?, con cui collaboriamo in MotoGP già dallo scorso anno, ed abbiamo sviluppato insieme un nuovo impianto di scarico che ha già dato degli ottimi risultati nei test invernali. Il nostro obiettivo per il 2015, condiviso con il nostro nuovo partner Aruba, a questo punto può essere uno solo: tornare a vincere e ad essere protagonisti del campionato in questa stagione.”

01 domenicali

11:10: E' poi il turno di Stefano Domenicali, AD di Ducati:

"Ringrazio Stefano per il suo impegno con noi. Anche grazie all'aiuto del nostro azionista Audi, il 2014 è stato un grande anno per Ducati, facendo segnare i nostri record di vendite assoluti, ma nel 2015 ci sono prospettive per fare ancora meglio. In Ducati noi facciamo le moto come se le facessimo per noi stessi, e vogliamo proporre prodotti che siano al massimo."

"Il nostro cuore è sempre stato vicino alla Superbike, e lo dice la nostra storia: 14 titoli piloti e 17 costruttori. Abbiamo avuto qualche anno difficile, ma quest'anno dev'essere un ritorno al lottare per il podio in ogni gara. Abbiamo i piloti giusti: credo che Chaz e Davide siano i piloti giusti, giovani ma con esperienza, e che la nostra struttura tecnica sia adatta per raggiungere il nostro obiettivo, che è quello di vincere."

01 aruba ad"

11:03: Stefano Cecconi, AD di Aruba, è il primo a prendere la parola:

"9-10 mesi stavamo pensando a un uovo modo, efficace, per comunicare la crescita del nostro marchio e della nostra azienda, ed io da appassionato di moto non ho potuto che pensare al Mondiale Superbike. Oltre all'aspetto altamente tecnologico, Ducati ci offriva una possibilità in più, quella di partecipare con un nostro team privato. Anche i nuovi regolamenti sembravano incoraggiarci in questa direzione, e noi comunque non volevamo solo far presenza. Per questo volevamo il top, il meglio possibile, e per questo ci siamo rivolti a Ducati."

"Lavorando con loro, è uscita la possibilità di fare da title sponsor a Ducati, e con questo abbiamo capito che così potevamo raggiungere in pieno i nostri obiettivi. ringrazio tutti per questa opportunità, e speriamo che Chaz e Davide riusciranno a farci divertire e a raccogliere grandi risultati.£

001 moto

11:00: Ormai tutto pronto per l'inizio della presentazione, luci basse in sala.

10:50: 10 minuti all'inizio della presentazione ufficiale del nuovo team factory Ducati per la WSBK 2015..

10:30: 30 minuti all'inizio della presentazione.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/en_GB/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

10:00: Tra un'ora esatta avrà inizio la cerimonia di presentazione del team Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team, emanazione factory della casa di borgo Panigale per il Mondiale WSBK 2015.

SBK 2015: oggi la prestazione ufficiale del Ducati Aruba Racing team

Ducati Aruba Racing - Dopo il lancio ufficiale del team Ducati Althea Racing della scorsa settimana, anche per il rinnovato team ufficiale Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team è arrivato il momento della presentazione ufficiale per la stagione 2015, anno in cui sarà chiamato a porre una più serie sfida per i titoli del massimo campionato per 'derivate dalla serie'.

L'appuntamento è per oggi alle 11:00 preso il Data Center Aruba IT1 di Arezzo, con il team factory di Borgo Panigale che introdurrà il nuovo accordo di sponsorizzazione con la web company italiana Aruba - che avrà durata triennale - e poi darà spazio ai piloti del team, i confermati Davide Giugliano e Chaz Davies, e alla Ducati 1199 Panigale R 2015, il bolide con cui il romano ed il gallese tenteranno la scalata al Mondiale Superbike 2015.

SBK Test Jerez 2015 - Day-2

SBK Test Jerez 2015 - Day-2
SBK Test Jerez 2015 - Day-2
SBK Test Jerez 2015 - Day-2
SBK Test Jerez 2015 - Day-2

Gli esiti dei primi test stagionali sono stati decisamente incoraggianti, con Giugliano che è riuscito a conquistare il miglior crono nel test più indicativo della pre-season, quello di Jerez de La Frontera (stabilendo il nuovo record 'ufficioso' della pista andalusa), e Davies che ha comunque dimostrato di essere vicino al livello prestazionale del compagno con il quarto tempo assoluto, a sette decimi da Giugliano e preceduto anche dalle Kawasaki ufficiali di Tom Sykes e Jonathan Rea.

Con l'entrata in vigore dei nuovi regolamenti tecnici 2015, sono in molti a prevedere un ruolo da protagonista per la bellissima bicilindrica bolognese, e le aspettative per il team ufficiale sono naturalmente altissime. Noi seguiremo tutto l'evento in diretta 'Live', aspettando innanzitutto di scoprire le fattezze della nuova moto con i nuovi colori e le prime dichiarazioni dei piloti. Stay tuned!

  • shares
  • Mail