Tutto pronto per l'inizio del Campionato MXGP 2015

Il Mondiale MXGP 2015 parte esattamente fra un mese nella splendida e caratteristica location di Losail,Qatar. Mentre i piloti si allenano, l'organizzazione si raduna in Svizzera per dare il via alle danze e iniziare ufficialmente con i lavori pre-gara.

20150125_150112OK

Un mese. Esattamente un mese al primo cancelletto del Campionato Mondiale MXGP 2015. Il 28 febbraio 2015 si parte da Losail, Qatar. Terreno insidioso, gara notturna e tanto, tantissimo spettacolo. I piloti si stanno preparando, gli allenamenti procedono senza sosta per tutti. C'è inoltre chi parteciperà agli Internazionali d'Italia Motocross Sidi Series 2015, giorno 1 febbraio a Riola Sardo. Le tre gare italiane serviranno ai team e ai piloti per testare le proprie capacità prima dell'inizio del Mondiale.

E proprio in vista del Mondiale MXGP 2015, Youthstream ha radunato in Svizzera la grande equipe organizzativa di questo grande evento, che lo scorso anno ha celebrato l'ottavo titolo mondiale di Tony Cairoli. Tra gli intervenuti, Giuseppe Luongo (presidente Youthstream) che ha dichiarato:

"Abbiamo creduto da sempre nel nostro progetto di ampliamento del FIM Motocross World Championship, cercando un livello sempre più alto tra i piloti e cercando di diffondere il più possibile questa nostra grande passione in tutto il mondo. Noi di Youthstream siamo molto grati agli organizzatori, che ci hanno aiutato a fari si che i nostri piloti corressero su dei tracciati costruiti a regola d'arte, dotati delle giuste infrastrutture per poter ospitare un gran numero di tifosi."

Successivamente è intervenuto anche il neoeletto CMS FIM Tony Skillington:

"Oltre 35 con la FIM e oggi sono ancora qui. Sono davvero orgoglioso e felice di far parte della grande crescita di questo bellissimo sport. E' incredibile come ogni anno il Motocross guadagni un maggiore successo. La FIM ha grande fiducia nei confronti dell'intera organizzazione MXGP, e siamo pronti ad affrontare questa sfida anche quest'anno, augurando a tutti il meglio per questa nuova stagione!"

Alla presentazione ufficiale in Svizzera erano presenti i rappresentanti FIM di Spagna, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Francia, Italia, Svezia, Repubblica Ceca e Messico. Sono state inoltre introdotte tre nuove location, ovvero Neuquén (Argentina), Assen (Olanda) e Villars sous Écot (Francia). Si è anche discusso della nuova MXGP Academy, scuola nata per formare e guidare i giovani piloti talentuosi all'interno dello spettacolare mondo del Motocross. Da quest'anno, l'Accademia potrà contare su nuovi istruttori certificati che potranno seguire localmente i propri allievi lungo un percorso specifico, con il sostegno di FIM Europa e Youthstream.

Verrà inoltre implementata la trasmissione televisiva delle 18 gare del Campionato previste, anche grazie al grande successo ottenuto lo scorso anno sia in TV che sui social media. Tantissimi fan hanno finalmente avuto la possibilità di seguire in diretta i propri beniamini del fango, qui in italia anche in diretta Nazionale.

  • shares
  • Mail