BMW C 600 Sport e C 650 GT: il primo contatto di motoblog

bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

Madrid - Il futuro della mobilità urbana passa attraverso le due ruote, lo sa bene BMW che decide di scendere in campo anche nel segmento degli scooter completando così la sua gamma di proposte e introducendo un’altra novità in un segmento per lei fino ad oggi quasi nulla esplorato (con la parentesi del più piccolo C1). Del resto gli scooter di grande cilindrata appaiono quelli meno colpiti dalla crisi, e una fetta importante dei volumi dei mezzi a due ruote si gioca ormai in questa fascia di mercato.

Le proposte di BMW sono due accomunate da un progetto unico che si fonda su un telaio perimetrale ibrido in acciaio e alluminio, in un bicilindrico in linea da 647cc utilizzato come struttura portante e capace di una potenza di 60CV a 7.500 giri. Uno scooter pensato per l’Europa, e in particolare l’Europa meridionale con l’Italia che si candida ad un ruolo di principale destinatario per questi nuovi scooter.

Non è un segreto infatti che il nostro sia il primo mercato in assoluto per ricettività verso questo tipo di prodotti, e qui saranno probabilmente inviati gran parte degli scooter costruiti e assemblati a Berlino. Il mercato europeo in particolare assorbirà il 75% della produzione, questo secondo le stime del marketing BMW, mentre nel futuro del marchio è già allo studio un terzo modello di scooter equipaggiato però con propulsore elettrico.

bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

C 600 Sport e C 650 GT: finalmente in sella


bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

L'attesa è finita e finalmente possiamo testare in modo completo il maxi scooter BMW, un mezzo che negli ultimi mesi ha fatto molto discutere e che si pone come uno dei principali competitors di quel T-Max che da anni domina largamente questo segmento. Così a metà del nostro test ci fermiamo qualche minuto per raccontarvi le nostre prime impressioni. La versione Sport si distingue per un’estetica più frizzante e sbarazzina e per un design attillato e dominato dalle linee spigolose. La ciclistica è tendenzialmente rigida e il motore è ricco di coppia con un’ottima spinta a partire dai 3.500 giri.

In movimento lo spunto da fermo è valido ma il meglio si ottiene dai 30km/h in su, in questa situazione la spinta è veramente notevole e il motore accelera rapidamente fino a velocità superiori ai limiti autostradali. La velocità massima è auto-limitata a 175 km/h effettivi, 180 km/h indicati, raggiunti facilmente anche in salita, mentre il consumo dovrebbe oscillare intorno ai 20km/l. Il serbatoio del carburante ha una capienza di 16 litri. La versione GT invece racchiude a pieno tutta l’anima BMW, una sorta di R1200 RT più facile e per tutti, dal faro anteriore alle plastiche laterali molti particolari richiamano alla mente la mitica turistica di Casa BMW.

La guida infine non tradisce l’apparenza, regalando un livello di comfort elevatissimo, coadiuvato da un ampio parabrezza regolabile elettronicamente, una sella ottimamente imbottita e un ampio sottosella. Ottima anche in questo caso la frenata, mentre entrambi gli scooter presentano l’ABS di serie e possono essere equipaggiati con riscaldamento sella e riscaldamento manopole su tre posizioni, il parabrezza fumè, il navigatore e il controllo della pressione pneumatici.

L’assetto della GT è praticamente identico a quello della versione Sport, qui però il peso maggiore rende le sospensioni più cedevoli, un aspetto positivo che aiuta la ruota a sfruttare tutta la corsa utile a sua disposizione. Pratici i vani posti al’interno dello scudo, entrambi molto capienti, con quello di sinistra che si chiude automaticamente con una serratura azionabile dal telecomando della chiave. Questo pulsante di chiusura permette di inserire anche il blocca sterzo elettronico e di chiudere il coperchio del vano serbatoio. Da segnalare anche la presenza di una comoda luce all’interno del sottosella.

bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

Soluzioni intelligenti


bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

Sulla versione Sport troviamo una proposta molto intelligente che prevede la possibilità di espandere verso il basso il flex case, in pratica il piano di appoggio del sottosella infatti si può espandere in direzione della ruota posteriore andando così a creare un volume aggiunto utile per riporre un secondo casco integrale.

Ovviamente questo è possibile solo in fase di stazionamento dello scooter, perché in movimento la ruota posteriore andrebbe ad interferire con il flex case durante il suo movimento. Al top la frenata così come la stabilità dell’anteriore, la maneggevolezza è valida seppur non da primato per questa categoria. Migliorabile l’assemblaggio e la finitura delle plastiche sulla versione Sport mentre è molto buona la protezione aerodinamica e il comfort.

Altra “furbata” degli scooter BMW è la presenza di un sistema che aziona automaticamente il freno di stazionamento che agisce sulla ruota posteriore ogni qual volta si estrae il cavalletto laterale. La ruota motrice è lasciata libera di girare nel caso in cui si utilizzi il cavalletto centrale. Interessanti le soluzioni utilizzate per i fari frontali che vedono sulla versione Sport la presenza di led laterali che formano un disegno triangolare molto suggestivo e utile anche come luce diurna grazie ala sua ottima visibilità (ance negli specchietti delle auto). Sulla versione GT la zona a led è unica e spostata al centro del faro, fornendo anche in questo caso un effetto grafico molto gradevole.

Concorrenziale il prezzo che è di 11.100€ chiavi in mano (compresa immatricolazione) per la versione F 600 Sport, solo 350€ in più per la versione 650 GT che si propone a 11.450€, il prezzo comprende anche l’ABS di serie su tutti i modelli ed il primo tagliando. Il peso è di 248kg per la versione Sport e di 258 per la versione GT, ampia la lista degli accessori, come nella migliore tradizione BMW, accessori ce vanno dal bauletto posteriore della versione GT allo scarico Akrapovic della Sport. Accessori dedicati agli scooter riguardano anche antifurto e abbigliamento per il pilota.

Vi proporremo nelle prossime settimane un secondo test più approfondito del mezzo, nel frattempo potete inviarci le vostre domande alle quali risponderemo durante la seconda parte del test.

bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

Caratteristiche tecniche principali :


bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

• motore bicilindrico in linea con cambio CVT.
• il motore più potente -ed efficiente- della categoria.
• Costruzione compatta con lubrificazione a carter secco.
• Potenza motore 44 kW (60 CV) a 7 500 g/min, coppia massima 66 Nm a 6 000 g/min.
• Sonorità caratteristica e bassissimo livello vibrazionale grazie allo sfasamento di 90 gradi dei perni di manovella, all‟ordine di accensione di 270 gradi e a due alberi di equilibratura.
• Iniezione elettronica e catalizzatore, per ridurre consumi ed emissioni.
• Ciclistica simile a quella motocilcistica. La ciclistica è composta da strutture rigide: telaio a doppia trave in tubi di acciaio e un‟unità in alluminio pressofuso nella zona del supporto del braccio posteriore.
• forcella upside-down con stelo di 40 millimetri di diametro.
• forcellone posteriore con ammortizzatore laterale montato orizzontalmente.
• Fulcro del forcelllone coassiale all‟albero di trasmissione, così da assicurare una tensione costante della catena e tempi di reazione ridotti.
• Trasmissione secondaria a basso livello di manutenzione,catena a rulli in bagno d‟olio.
• Elevata sicurezza attiva grazie alle dimensioni generose dell‟impianto frenante e all‟ABS a due canali, di serie.
• Freno di stazionamento attivato automaticamente dal cavalletto laterale.
• Strumentazione combinata multifunzionale con computer di bordo.
• Luce diurna a LED e funzione way-home come optional.
• Design sportivo/dinamico oppure lussuoso/elegante nel caratteristico linguaggio formale di BMW Motorrad.
• Ampio spazio per il trasporto di oggetti. Il C 600 Sport con la novità mondiale FlexCase, un innovativo concetto di trasporto.
• Parabrezza a regolazione elettrica (C 650 GT) o manuale (C 600 Sport) per protezione ottimale contro il vento e le intemperie.
• Per ogni modello tre varianti cromatiche.
• Ricca gamma di equipaggiamenti e di accessori.

bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012
bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

Differenze tra il C 600 Sport e il C 650 GT:


bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

BMW C 600 Sport – il più sportivo dei due scooter- offre una posizione di guida particolarmente attiva, grazie alla posizione scelta per le pedane, la sella e il manubrio. Il lussuoso C 650 GT privilegia la guida turistica ed è adatto anche per affrontare dei viaggi verso mete più lontane. Il pilota e il passeggero godono di una posizione di seduta molto rilassata, apprezzabile soprattutto nei percorsi più lunghi. L‟ergonomia privilegia i viaggi in due e un elevato livello di comfort grazie alla sella con schienale regolabile per il guidatore, al manubrio più alto e pedane integrate al posto di pedane separate per il passeggero. Il C 650 GT è dotato, inoltre, di un parabrezza più grande, con regolazione elettrica, che ne aumenta la protezione contro il vento e le intemperie.
Ergonomia
• C 600 Sport con posizione di guida più dinamica: il manubrio è posto più in basso, la sella è più sportiva ma sempre adatta al trasporto di due persone e dalle pedane sportive per il passeggero. L‟altezza della sella è di 810 mm.
• C 650 GT privilegia il confort, il manubrio è più alto, la sella più grande e confortevole con schienale regolabile per il guidatore e pedane per pilota e passeggero. L‟ altezza della sella è di 780 mm.
Parabrezza
• C 600 Sport con parabrezza regolabile in tre posizioni manualmente.
• C 650 GT con parabrezza più grande, a regolazione elettrica con un range di 10 centimetri per aumentare sia il comfort che la protezione contro il vento e le intemperie.
Carrozzeria e design
• Il C 600 Sport ha una carenatura corta e sportiva. Il codino snello punta verso l‟alto, gli spigoli della carrozzeria conferiscono maggiore dinamismo e leggerezza alla linea.
• Il C 650 GT con orientamento al comfort, la carena ha dimensioni più generose, per un comfort e una protezione eccellenti contro il vento e le intemperie.
Proiettore, indicatori di direzione, luce posteriore
• C 600 Sport: le luci degli indicatori di direzione anteriori sono integrate nella carena, il doppio proiettore con due luci di posizione, montate a destra e a sinistra, unità posteriore a LED con frecce separate.
• C 650 GT: gli indicatori di direzione anteriori sono integrati negli specchietti retrovisori, il doppio proiettore con luce di posizione è inserito tra i due proiettori così da formare tre barre luminose verticali, l‟unità posteriore a LED con frecce integrate.

BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport

BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport

Scheda Tecnica BMW C600 Sport e C 650 GT

bmw c600 sport e 650 Gt Madrid 2012

Cilindrata cm3 647
Alesaggio/corsa mm 79/66
Potenza kW/CV 44/60
a regime giri/min. 7 500
Coppia Nm 66
a regime giri/min. 6 000
Tipo motore bicilindrico a quattro tempi raffreddato ad acqua
Compressione/carburante 11,6:1/super senza piombo (95 ottani)
Valvole DOHC (double overhead camshaft), punterie a bicchiere
Valvole per cilindro 4
Ø Aspirazione / scarico mm 31,5/27,1
Diametro farfalla mm 38
Alimentazione BMS-E
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
Impianto elettrico
Alternatore W 588
Batteria V/Ah 12/12
Proiettori abbagliante/anabbagliante: 12V/55W allogeno
Luce posteriore freni e posteriore LED (posteriore LED, luce freni: 2x 12V/21W )
Avviamento kW 0,6
Trasmissione di potenza
Frizione a forza centrifuga
Cambio CVT (Continously Variable Transmission)
Trasmissione primaria 1,06
Trasmissione secondaria catena in bagno d„olio
Rapporto 1,688
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport

Ciclistica
Telaio telaio a doppia trave con telaietto posteriore in alluminio avvitato
Sospensione anteriore forcella upside-down
Sospensione posteriore monobraccio fucinato
Escursione anteriore/posteriore mm 115/115
Avancorsa mm 92
interasse mm 1 591
Inclinazione cannotto sterzo ° 64,6
Freni anteriore a doppio disco ad azionamento idraulico, Ø 270 mm,
pinza flottante e 2 pistoncini
posteriore monodisco ad azionamento
idraulico Ø 270 mm,
pinza flottante e 2 pistoncini,
ABS BMW Motorrad ABS (di serie)
Ruote fucinate in alluminio
anteriore 3,50 x 15“
posteriore 4,50 x 15“
Pneumatici anteriore 120/70 R15
posteriore 160/60 R15
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
Dimensioni / pesi
Lunghezza totale mm 2 155 2 218
Larghezza con/senza specchi mm 877/790 (916/822 GT)
Altezza della sella (senza pilota) mm 810 (Sport) 780 (GT)
Peso in ordine di marcia kg 248 258
Peso totale ammesso kg 445 445
Capacità utile del serbatoio l 16
Prezzo Chiavi in mano: 11.100€ (Sport) 11.450€ (GT)

BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport

Prestazioni di guida
Consumo di carburante
90 km/h l/100 km 4,4
100 km/h l/100 km 4,8
120 km/h l/100 km 5,6
Accelerazione
0–100 km/h s 7,1 (7,5 GT)
Velocità massima km/h 175

BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport
BMW C650GT e C600 Sport

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: