SWM Gran Turismo 440 2015

Sfacciatamente vintage ma al contempo simbolo di un'importante rinascita. La nuova SWM Gran Turismo 440 è la special che segna il ritorno della storica Speedy Working Motorcylces.

SWM Gran Turismo 2015

Fa parlare molto di se il ritorno sul mercato della Speedy Working Motorcylces, la storica SWM che negli anni '70 ha entusiasmato con i suoi modelli gli appassionati del tassello. Dopo i modelli da enduro, si volta pagina e si passa all'altra faccia della medaglia del vecchio brand lombardo, riesumato grazie alla passione di Ampelio Macchi e della cinese Shineray Group.

Parliamo infatti di un modello vintage, la SWM Gran Turismo 440 2015, una special tutta d'un pezzo capace di riportare indietro nel tempo i più nostalgici e amanti di questo genere. Design essenziale, quasi pari allo zero l'utilizzo di materiali plastici. E' tutto sano, vecchio e pesante metallo, in parte cromato.

Le dotazioni sono ridotte all'essenziale, con una forcella tradizionale da 35 mm con freno a disco da 275 mm all'anteriore e un doppio ammortizzatore idraulico sul retrotreno, dove troviamo anche un freno a tamburo montato sul cerchio a raggi. Risalta tanto all'occhio il doppio scarico con terminali cromati e bombati, che dal cilindro segue le linee basse del telaio per terminare all'altezza del mozzo della ruota posteriore.

Al centro sfoggia le sue forme retrò il monocilindrico da 435,7 cc raffreddato ad aria con alimentazione ad iniezione elettronica con corpo farfallato da 36 mm. La trasmissione con cambio a 6 marce è gestita da una frizione multidisco in bagno d'olio, mentre il telaio è una struttura monotrave con doppia culla in tubi d'acciatio. Il peso complessivo della Gran Turismo si piazza sui 150 Kg.

  • shares
  • Mail