SWM RS500R e RS300R 2015

Le nuove SWM RS500R e RS300R 2015 segnano la svolta all'interno di una storica azienda che, negli anni '70, ha spopolato tra i giovani e gli amanti del tassello. Grazie alla collaborazione tra Ampelio Macchi e la cinese Shineray Group, torna sul mercato la rinnovata Speedy Working Motorcycles.

SWM RS500R e RS300R 2015

Tra le novità più importanti per il 2015, non passa certo inosservata la nuova gamma SWM, una serie di modelli che toccano diverse categorie del mercato delle due ruote segnando la rinascita di uno storico marchio che, nei gloriosi anni '70, fece innamorare giovani e appassionati del tassello.

Torna la Speedy Working Motorcycles, e torna proprio con due nuove monocilindriche tassellate pronte a tutto: le nuove SWM RS500R e RS300R 2015. Sono due agili e leggere monocilindriche 4 tempi da enduro, due moto che condividono praticamente tutto, tranne la cilindrata. La "sorella maggiore" segna i 501 centimetri cubici, mentre la RS300R si ferma sui 297,6.

Per il resto non cambia nulla (se proprio vogliamo essere precisi cambiano le quote degli ingranaggi di trasmissione primaria e 3 denti in più nella corona della RS500R), vista la "poca" differenza nella cilindrata è risultata adeguata la condivisione delle stesse quote e della stessa componentistica per entrambi i modelli.

Troviamo dunque una struttura portante monotrave doppia culla in tubi d'acciaio con telaietto posteriore in lega leggera. All'anteriore lavora una forcella Marzocchi uspide-down da 50 mm regolabile in estensione e compressione, mentre al posteriore troviamo un mono della Sachs soft-dump anch'esse completamente regolabile.

Il motore è un monocilindrico 4 tempi raffreddato a liquido da 501 cc doppio albero a camme in testa ed alimentazione con sistema di iniezione elettronica con avviamento elettrico e a pedale. Il propulsore è abbinato ad un cambio a sei rapporti con frizione multidisco in bagno d'olio. L'impianto frenante sfrutta un sistema con freni a disco e pinza flottante, con dischi rispettivamente da 260 mm all'anteriore e da 240 mm al posteriore.

Le due moto pesano rispettivamente 112 Kg la RS500R e 107 Kg la RS300R. Anche se non è ancora stato definito un periodo preciso per l'arrivo di questi modelli sul mercato, la SWM afferma che molto probabilmente la nuova gamma sarà disponibile a partire dall'estate 2015.

  • shares
  • Mail