WSBK: Kawasaki chiude i test a Valencia abbassando il record della pista

Kawasaki test a Valencia

Per spiegare come sono andati i test Kawasaki sul circuito di Valencia basta un tempo: 1'33"1 con la gomma da gara, ovvero un decimo in meno rispetto alla migliore pole position registrata su questo circuito con pneumatici da qualifica. E' con questo soddisfacente dato che si chiudono 3 giorni quasi perfetti, sia climaticamente che lavorativamente, con Tom Sykes e Joan Lascorz fiduciosi per il prossimo campionato.

La ZX-10R porterà parecchie migliorie, e ci sono ancora da provare nuove sospensioni, elettronica e geometrie del telaio che potrebbero migliorare ancora le performance. Purtroppo bisognerà aspettare la fine del periodo di vacanza obbligatorio, ovvero metà gennaio, ma è già schedulata la prima sessione del 2012 ad Almeria, prima del debutto in gara del 26 febbraio in Australia.

Tom Sykes: "Il test è andato bene e abbiam fatto 1’33.1 con la gomma da gara. Abbiamo lavorato su molti aspetti e sono stato rilassato nel mio lavoro e quando sono rilassato vuol dire che sto facendo le cose nel modo giusto. Ora abbiamo un pacchetto che non è variato molto negli ultimi due test e che funziona bene, la moto mi fa capire quello che sta facendo molto meglio che in passato e capisco meglio quando sto arrivando al limite."

Joan Lascorz: "Sono felice di come sia andato il test e dei tempi registrati, Abbiamo cambiato molte cose sulla moto soprattutto nel setting delle sospensioni, che sento molto diverse dallo scorso anno. Tutto il team ha lavorato bene, penso di aver imparato molto durante questi test per quanto riguarda la regolazione del setup della moto e alla fine ho trovato un buon passo. Saremo più vicini alla vetta nel 2012"

Kawasaki test a Valencia
Kawasaki test a Valencia
Kawasaki test a Valencia
Kawasaki test a Valencia
Kawasaki test a Valencia
Kawasaki test a Valencia
Kawasaki test a Valencia
Kawasaki test a Valencia

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: