CIV 2014: Il Tricolore a Misano per il 7° e 8° round. 40 piloti al via della Moto3

CIV Misano, 8 corse-show! Moto3 “da mondiale” con 45 piloti su Honda, Mahindra, Peugeot, Kymco, Tm, Rumi, Rmu. Le anticipazione del 7° e 8° round di Misano.

002_Moto3_Start

Con le prove libere di domani parte l’infuocato week end di Misano, settimo e ottavo round del CIV 2014, otto corse valide di altissimo profilo tecnico e agonistico, molto importanti, se non decisive, per l'assegnazione dei titoli di campione d'Italia.

Nelle due gare di sabato 26 e domenica 27 luglio si daranno battaglia i piloti della SP (250 4 T e 125 2T), i lupetti della PREMOTO3 (Tony Arbolino (Honda) in testa alla 125 2T, seguito da Spinelli e Triglia. Nella 250 4 T, invece, Stefano Nepa (RMU) comanda su Ieraci e su Foggia), i “tostissimi” della SSP (riflettori puntati su Massimo Roccoli-MV Agusta e Caricasulo su Honda, già secondo nell’Europeo STK600 proprio a Misano lo scorso 22 giugno).

Le categorie più attese sono la SBK e la Moto3 GP. Nella massima cilindrata la lepre è adesso Ivan Goi (Ducati). Con la doppietta di Imola, il pilota del Barni Racing Team guida la classifica con 24 lunghezze di vantaggio su Baiocco (Ducati), deciso a rifarsi in riva all’Adriatico. Della partita anche Polita (BMW), terzo, e l’imolese Kevin Calia su Aprilia, quarto e in forte crescita.

La gara clou è indubbiamente quella della Moto3 Grand Prix, con 42 piloti iscritti su moto di Case diverse che neppure il mondiale può vantare: Honda, Mahindra, Peugeot Oral Ftr e Kymco Oral Cruciani, Tm, Rumi, Rmu! Sabato e Domenica sul difficile e spettacolare circuito intitolato a Marco Simoncelli, Manuel Pagliani, attuale leader del campionato delle 250 Grand Prix, battagleirà non solo con Mazzola, Dalla Porta e Bezzecchi, tutti 16enne-17enni e tutti secondi a quota 85 punti contro gli 88 del capoclassifica, e con altri indiavolati ragazzini già pronti al salto internazionale, in cerca di riscatto come Fabio Di Giannantonio, Stefano Valtulini, Groppi, Sulis ecc.

A sfidare il giovane “mattatore” (sfortunato) Pagliani della Red Bull Rookies Cup ci saranno anche piloti provenienti proprio dalla vulcanica categoria cadetta della Casa austriaca e dal Campionato Spagnolo CEV come Niccolò Bulega e Stefano Manzi, gli spagnoli Gabriel Rodrigo Castillo e Albert Arenas, Ryan Wayne, il vice campione francese Moto3 Enzo Boulom e Fabrizio Luce. Addirittura, proprio nell’ultima ora, sono previsti nuovi iscritti di piloti stranieri di levatura internazionale.

Un week di grandi corse, uno show da non perdere proprio in riva al mare. Il “tricolore” di Misano godrà anche di una coipertura televisiva di tutto rispetto.

Sky Sport Motogp Hd (ch. 208) trasmetterà live gara1 e gara2 della Moto 3, mentre Automoto tv (ch 148 Sky, visibile a tutti gli abbonati) proporrà in diretta sia sabato 26 che domenica 27 le classi SBK, 600 SS e Premoto3. La Superbike e la Moto 3 della domenica saranno protagoniste anche su Raisport, in differita integrale mercoledì 30 luglio. All’estero, consueta grande copertura su Motors tv che trasmetterà live in tutta Europa le otto gare di Misano.
Infine, diretta streaming di tutte le classi CIV, sia sabato che domenica, su Sportube.tv e sul sito ufficiale Civ.tv. Live anche i trofei National e Honda, in programma domenica mattina.

  • shares
  • Mail