MotoGP Mugello 2014, Marquez in trionfo: "Mi sono divertito moltissimo!"

Marc Marquez non si lascia sfuggire la sesta vittoria consecutiva al GP d'Italia e continua il suo 'percorso netto' nella MotoGP 2014. Pedrosa 4°: "Gara dura.."


Anche se questa volta ha dovuto faticare più del solito, Marc Marquez (Honda Repsol) non si è fatto sfuggire la vittoria nel Gran Premio d'Italia del Mugello, conquistando così il sesto successo consecutivo in altrettante gare in questo inizio di stagione e riaffermando così il suo dominio praticamente incontrastato sul Mondiale MotoGP 2014. Sugli impegnativi saliscendi del Mugello, il Campione del Mondo ha finalmente trovato 'pane per i suoi denti' in un finalmente riconoscibile Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP), leader per buona parte della corsa e protagonista nel finale di un prolungato duello corpo-a-corpo con il rivale della Honda, nel quale è capitolato solo sotto la bandiera a scacchi.

Il fenomeno di HRC continua così la sua marcia a punteggio pieno in testa alla classifica, toccando quota 150 punti e mettendo 53 lunghezze tra sé ed il suo più immediato inseguitore, che da oggi risponde al nome di Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP).


MOTOGP MUGELLO 2014 - GALLERY GARA

La battaglia negli ultimi giri con il coriaceo Lorenzo di questo pomeriggio ha fatto strabuzzare gli occhi al pubblico del Mugello, e lo stesso Marc Marquez non ha potuto negare di essersi divertito non poco nel misurarsi col maiorchino. Queste le sue parole dopo la sua prima apparizione sul podio del Mugello in MotoGP:

"Sono molto contento di questa vittoria! Jorge ed io abbiamo fatto una splendida battaglia e io mi sono divertito moltissimo! Non mi aspettavo la vittoria, perché è arrivata su un circuito che mi ero segnato sul calendario come uno di quelli dove raccogliere punti per il campionato, senza pensare di vincere la gara. Tuttavia, ho visto che sarebbe stato possibile, ma ho dovuto prendermi più rischi rispetto ad altre gare perché Jorge e Valentino erano molto veloci. Non è stato facile per noi mantenere il loro stesso ritmo. Penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro in tutto il weekend, e anche la modifica che abbiamo fatto alla sesta marcia nel warm up è stata molto importante: lo abbiamo fatto per facilitarci il sorpasso stando in scia alla fine del rettilineo. Sono molto contento di come è andato l'intero weekend, ma ora è il momento di guardare avanti, al mio Gran Premio di casa: correre a Montmelo è sempre speciale "


MOTOGP MUGELLO 2014 - GALLERY GARA

Giornata non brillante invece per Dani Pedrosa, partito male e incapace di risalire rapidamente la china e andare a giocarsi le sue chances per il podio almeno con Rossi. Lo spagnolo invece ha duellato a lungo con la Ducati di un ostico Andrea Iannone (Pramac per il quarto posto, difendendo poi la posizione fino al traguardo dal ritorno di Pol Espargarò (Monster Yamaha Tech3). Al termine del GP d'Italia, Pedrosa cede per un punto il suo secondo posto in classifica piloti al 'Dottore', e per la seconda volta consecutiva in questa stagione fallisce l'appuntamento con il podio. Nel sue dichiarazioni post-Mugello, il pilota di Setubal non nasconde una certa delusione:

"E 'stata una gara dura, nella quale non sono riuscito ad ottenere il risultato che speravo. Il mio braccio mi sta ancora causando qualche problema, non sono in grado di spingere al cento per cento, quindi devo anche dire grazie al team per la pazienza mentre cerco di recuperare. La gara di oggi è stata interessante, e mi congratulo con Marc e Jorge per la bella battaglia! Penso che sia stato positivo vedere che possiamo combattere lottare là davanti, abbiamo migliorato diverse cose. Ora dobbiamo continuare a lavorare per tornare anche noi nel gruppo di testa e divertirci con loro, ma per farlo ho bisogno di essere fisicamente a posto al 100%. Domani farò un check-up con il dottor Mir: la speranza è quella di essere più in forma in tempo per Montmelò, tra due settimane."

MOTOGP MUGELLO 2014 - GALLERY GARA

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: