MotoGP Le Mans 2014, Valentino Rossi secondo: “Troppo facile per Marquez”

Valentino Rossi festeggia il secondo posto nel GP di Francia ma ammette: “In questo momento non sono in grado di vincere una gara” Jorge Lorenzo ancora in ombra: “Penso solo a preparare il Mugello.”


Il GP di Francia di questo pomeriggio è stato sicuramente positivo per Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), che ha conquistato il terzo secondo posto stagionale e ha rafforzato ancora di più il suo status di pilota di punta Yamaha di questa prima parte di Motomondiale 2014. Sullo storico tracciato di Le Mans – dove in carriera ha vinto 3 volte – il campione di Tavullia è stato autore di una gara di altissimo livello, centrando una buona partenza dalla seconda fila e conquistando presto la testa della corsa approfittando di uno start non brillante di Marc Marquez (Honda Repsol) e della scarsa forma di Dani Pedrosa e del compagno di colori Jorge Lorenzo.

Il pesarese ha condotto la prima metà della corsa con buona autorità, ma una volta raggiunto dallo scalpitante Marc Marquez non ha opposto grande resistenza a causa di un suo errore, un ‘lungo‘ che ha spianato la strada al rivale. Rossi poi non ha potuto resistere alla progressione del Campione del Mondo, ma ha amministrato senza fatica la sua seconda posizione fino al traguardo, salendo a quota 81 punti in classifica a due lunghezze dal secondo posto di Dani Pedrosa.

MOTOGP LE MANS 2014 – GALLERY GARA

A fine giornata, Valentino Rossi si è dichiarato indubbiamente soddisfatto del lavoro svolto oggi a Le Mans:

“Sicuramente sono molto contento sia per la gara che per il risultato. Ho fatto una partenza molto buona, e quando ho visto che avevo il ‘Dovi’ e Bradl davanti a me sapevo che potevo andare più veloce di loro, così li ho superati. Mi sono messo davanti e ho cercato di andare il più forte possibile, ma oggi è stato più difficile con l’anteriore, forse perché l’asfalto era più caldo. Comunque ho provato a dare il massimo e il mio passo non era poi così male. Mi aspettavo che Marc, Jorge e Dani potessero raggiungermi, e quando Marc è arrivato ho cercato di spingere per rimanere sull’ 1’34.0, per rendergli il lavoro più difficile, ma nel momento cruciale della gara ho commesso un errore in frenata: ho staccato un po’ troppo in profondità e sono andato largo. E’ un vero peccato perché è stato troppo facile per Marc. Se non fosse stato per quell’errore avremmo potuto lottare un po’ perché oggi non ero messo affatto male: sarebbe stato comunque difficile da battere, ma di sicuro ci saremmo potuti divertire un po’ di più. Speravo che mi avrebbe aspettato un po’… ma non lo fa fatto!”

MOTOGP LE MANS 2014 – GALLERY GARA

Il pluri-iridato campione pesarese si rende però perfettamente conto che, con un Marc Marquez in forma così splendente (5 doppiette pole-vittoria per lui su 5 gare nel 2014), sarà difficile aspirare alla vittoria in tempi brevi:

“Ci proveremo di nuovo la prossima volta al Mugello: ho voglia di fare un buon fine settimana lì, e provare a lottare con lui un’altra volta. Sono contento perché il mio obiettivo era quello di essere competitivi, stare con i più forti e combattere con loro. In questo momento non sono in grado di vincere una gara, ma sono sempre lì davanti e mi sto divertendo molto.”

MOTOGP LE MANS 2014 – GALLERY GARA

Sembra invece non aver fine la crisi di risultati – e, probabilmente, di fiducia – di Jorge Lorenzo. Il fuoriclasse spagnolo, fino a poco tempo fa conosciuto per la sua costanza di risultati, è stato autore di un altro Gran Premio piuttosto anonimo che non la ha praticamente mai visto impensierire i piloti più forti di giornata. il suo sesto posto di giornata gli ha consentito di salire a quota 45 punti in 5 gare, ovvero 80 punti di ritardo da Marquez dopo sole 5 gare, ed è evidente che il trend non sembra affatto in ripresa. Queste le sue parole dopo la prestazione di oggi:

“Beh, mi sarei aspettato molto di più sia dalle qualifiche che dalla gara, perché il passo che avevo dimostrato di avere durante le precedenti sessioni era buono. La partenza non è stata male, ma non sono riuscito a superare nessun pilota nei primi giri e questo mi ha impedito di girare con un buon ritmo. Ci ho provato, ma senza fortuna. Sono convinto che la nostra occasione arriverà presto perché stiamo lavorando bene e siamo sempre più spesso là davanti nei Gran Premi. Ora penso solo a preparare la prossima gara al Mugello.”

MOTOGP LE MANS 2014 – GALLERY GARA

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →