MotoGP Argentina 2014 | vince Marquez su Pedrosa, Lorenzo e Rossi

MotoGP Argentina 2014 Diretta Live Gara: vince Marc Marquez, secondo Dani Pedrosa, poi Jorge Lorenzo e Valentino Rossi


CLICCA QUI PER TUTTI I RISULTATI DELLA SUPERBIKE AD ASSEN!

MotoGP Argentina 2014 - Gallery Prove Libere Day-1

Marc Marquez vince il Gran Premio d'Argentina di MotoGP, secondo Dani Pedrosa, terzo Jorge Lorenzo e quarto Valentino Rossi, doppietta Honda, seguita dalle due Yamaha.
Giro 25: Ultimo giro, Marquez stabile in testa, Pedrosa allunga su Lorenzo e Valentino rimane quarto.

    SEGUI MOTOBLOG ANCHE SU FACEBOOK, CON TUTTE LE NOVITA', LE FOTO E I VIDEO DEL MONDO DELLE MOTO

MotoGP Argentina: classifica finale


1 Marc MARQUEZ 41'39.821
2 Dani PEDROSA +1.837
3 Jorge LORENZO +3.201
4 Valentino ROSSI +4.898
5 Stefan BRADL +15.029
6 Andrea IANNONE +19.447
7 Bradley SMITH +24.192
8 Pol ESPARGARO +29.118
9 Andrea DOVIZIOSO +33.673
10 Hiroshi AOYAMA +43.279
11 Nicky HAYDEN +43.352
12 Yonny HERNANDEZ +44.819
13 Karel ABRAHAM +45.178
14 Scott REDDING +48.656
15 Aleix ESPARGARO +52.250
16 Hector BARBERA +53.505
17 Michele PIRRO +53.669
18 Michael LAVERTY +56.570
19 Mike DI MEGLIO +1'03.140
20 Colin EDWARDS +1'05.760
21 Broc PARKES +1'16.722

Classifica Piloti MotoGP 2014 dopo GP Argentina

1 Marc MARQUEZ 75
2 Dani PEDROSA 56
3 Valentino ROSSI 41
4 Andrea DOVIZIOSO 34
5 Andrea IANNONE 25
6 Stefan BRADL 24
7 Jorge LORENZO 22
8 Aleix ESPARGARO SPA 21
9 Bradley SMITH 20
10 Pol ESPARGARO 18
11 Nicky HAYDEN 18
12 Hiroshi AOYAMA 15
13 Scott REDDING 11
14 Yonny HERNANDEZ 11
15 Cal CRUTCHLOW 10
16 Karel ABRAHAM 8
17 Colin EDWARDS 7
18 Danilo PETRUCCI 2
19 Hector BARBERA 1
20 Broc PARKES 1

MotoGP Argentina 2014 Diretta Live Gara

Giro 24: due giri al termine, Pedrosa cerca l'attacco alla curva 1 su Lorenzo, ma non ce la fa. Pedrosa continua ad attaccare la Yamaha, ma Lorenzo si difende bene in questo penultimo giro, ma deve cedere alla penultima curva, con Pedrosa che lo sorpassa.
Giro 22: Giro veloce di Dani Pedrosa a tre giri al termine, è a sette decimi da Lorenzo, intanto Valentino Rossi insegue a 2 secondi e 7 decimi.
Giro 21: La situazione attuale: Marquez, Lorenzo, Pedrosa, Rossi, Bradl, Iannone, Smith, Pol Espargaro, Dovizioso, Henandez, Hayden, Aoyama, Abraham, Redding, Barbera
Giro 20: 5 giri al termine, Marquez continua ad allungare, è a 2 secondi e 2 decimi da Lorenzo, con la Yamaha che continua a perdere decimi su Pedrosa.

    ISCRIVITI ALLA PAGINA GOOGLE+ DI MOTOBLOG PER TUTTE LE NEWS SUL MONDO DELLE MOTO

Giro 19:

Pedrosa continua ad avvicinarsi alla Yamaha di Lorenzo, è a un secondo e mezzo. Intanto Valentino è in una quarta posizione tranquilla, con Bradl che insegue a distanza.
Giro 18: Il ritmo di Marquez è impensabile al momento per Lorenzo che non si prende rischi inutili per cercare di recuperare sulla Honda. Intanto Pedrosa è a meno di 2 secondi da Lorenzo.
Giro 17: Marquez fa segnare il suo giro veloce, 1:39.344 e continua ad allungare su Lorenzo. Dietro situazione statica con Pedrosa, Rossi, Bradl e Iannone.
Giro 16: Marquez ora è attaccato a Lorenzo, attacca la Yamaha alla curva cinque ed inizia subito ad allungare cercando di imporre il proprio ritmo
Giro 15: dieci giri al termine, Marquez e Lorenzo fanno molto elastico, con la Honda che si avvicina moltissimo alla Yamaha in staccata ma poi la lascia allungare in rettilineo.
Giro 14: Valentino allunga in maniera importante su Bradl, è a caccia di Dani Pedrosa, intanto i due davanti continuano ad imporre il loro ritmo allungando.
Giro 13: Marquez è vicinissimo a Lorenzo, ma aspetta prima di attaccarlo. Dietro a loro Pedrosa, Rossi, Bradl, Iannone, Smith, Dovizioso e Pol Espargaro.

    SEGUI MOTOBLOG ANCHE SU FACEBOOK, CON TUTTE LE NOVITA', LE FOTO E I VIDEO DEL MONDO DELLE MOTO

Giro 12

Smith si prende la settima posizione superando Dovizioso. Rossi attacca Bradl e passa in quarta posizione.
Giro 11: Marquez studia Lorenzo, aspetta prima di un attacco. Invariate anche le altre posizioni.
Giro 10: Valentino Rossi supera Andrea Iannone, ora si mette alle spalle di Pedrosa e Bradl per la terza posizione, Marquez e Lorenzo allungano sempre di più.
Giro 9: Valentino si avvicina sempre di più, ora è a pochi decimi da Iannone che è stato superato da Pedrosa, terzo e Bradl, quarto.

    ISCRIVITI ALLA PAGINA GOOGLE+ DI MOTOBLOG PER TUTTE LE NEWS SUL MONDO DELLE MOTO

Giro 8:

Iannone si riprende la terza posizione ma alle sue spalle cercano di attaccarlo Bradl e Pedrosa, con Valentino che è a 9 decimi da questo terzetto.
Giro 7: Marquez guadagna ancora un decimo e mezzo su Lorenzo, presto potrebbe tentare l'attacco, con Pedrosa che potrebbe presto insidiare Iannone.
Giro 6: Valentino Rossi supera Andrea Dovizioso, intanto Marquez si avvicina sempre di più a Jorge Lorenzo.
Giro 5: venti giri al termine: Valentino va largo dopo un attacco subito da Bradl, ora è settimo dietro a Dovizioso, intanto Marquez recupera decimi importanti su Lorenzo, con i due spagnoli che allungano su Andrea Iannone.
Giro 4: Rossi sorpassa Iannone, è secondo alle spalle di Lorenzo, ma poi va largo e viene sorpassato da Marquez, ora secondo e da Iannone.
Giro 3: Lorenzo inizia ad allungare, dietro di lui Iannone passa Dovizioso, come lui anche Rossi: i due italiani si metteranno all'attacco di Lorenzo. Intanto Marquez passa Bradl e si avvicina a Valentino.
Giro 2: Aleix Espargaro cade ma riparte, intanto Lorenzo davanti a tutti, poi Dovizioso, Iannone, Rossi Bradl, Pedrosa e Marquez.
Giro 1: Dani Pedrosa in testa, Valentino Rossi secondo, cadono Bautista e Petrucci. Bagarre all'ultima curva, Lorenzo rimane davanti.
19:00 Partiti, Lorenzo davanti a tutti, Iannone ottima partenza, secondo, poi Marquez ed un velocissimo Valentino Rossi quarto
18:58 Parte il giro di allineamento del Gran Premio d'Argentina
18:55 Tutto pronto per il Gran Premio dell'Argentina di MotoGP, cinque minuti al via.

MotoGP Argentina 2014: il Gran Premio d'Argentina di MotoGP partirà alle 19:00 ora italiana e vedrà uno scatenato Marc Marquez partire dalla Pole Position. Durante le qualifiche Marquez si è infatti messo dietro i connazionali Joge Lorenzo e Dani Pedrosa, che scatteranno dalla prima fila e cercheranno subito di insidiarlo fin dalle prime curve. Alle loro spalle, in seconda fila, ci sarà il quarto iberico delle prime 4 posizioni, Aleix Espargaro, affiancato dai due italiani Andrea Dovizioso e Valentino Rossi.

Terza fila per Bradley Smith, Andrea Iannone e Stefan Bradl, che precederanno Alvaro Bautista, Pol Espargaro e Nicky Hayden. Una gara davvero incerta vista la qualità dei piloti della prima fila, con Dovizioso e Rossi che potrebbero attaccare nella bagarre i quattro spagnoli davanti a loro. Il favorito per la vittoria, visti gli ottimi tempi delle prime due giornate in Argentina, è Marc Marquez che in qualifica si è messo davanti a tutti con un distacco di oltre sette decimi, essendo l'unico pilota a scendere al di sotto del minuto e 38 secondi.

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: