Il Comune di Milano accende 7 nuovi autovelox fissi

Il Comune di Milano ha installato sette nuovi autovelox che saranno accesi oggi 10 marzo 2014

Autovelox a Milano

Per la gioia di tutti i motociclisti e di tutti gli automobilisti milanesi, e di chi Milano la frequenta anche solo per lavoro o per piacere, il Comune del capoluogo lombardo ha installato sette nuovi autovelox fissi che sono stati piazzati su alcuni viali ed accesi in via sperimentale dal 1° marzo scorso. Il Comune di Milano li ha pubblicizzati a dovere nel senso che fino alla scorsa settimana in corrispondenza degli autovelox era presente una pattuglia di vigili urbani con i lampeggianti accesi, con lo scopo di segnale sia il limite di velocità sia il nuovo controllo.

Ma quella delle pattuglia con i lampeggianti accesi non è stato l'unico modo utilizzato dal Comune milanese per informare i cittadini. Alcuni cittadini (motociclisti) ci hanno segnalato che nei giorni scorsi sono stati distribuiti volantini ed in corrispondenza di alcuni nuovi apparecchi autovelox sono stati messi cartelli gialli che ne avvisano l'imminente attivazione. Complessivamente quindi, quella del Comune di Milano, sembra una buona operazione.

Le sette nuove postazioni fisse di Autovelox attive da oggi 10 marzo 2014 sono state collocate su strade urbane di scorrimento quali: via Parri, via Palmanova, cavalcavia del Ghisallo e via Fermi dove il limite è di 70 km/h e viale Famagosta, via dei Missaglia, via della Chiesa Rossa dove il limite è già di 50 km/h.

Il numero di incidenti con feriti nel Comune di Milano, anche grazie alla prevenzione ed ai controlli, è in calo: oggi siamo a -60% rispetto al 2001; tra il 2013 e il 2012 si è registrato un calo del 25%. Dal 2001 sono diminuiti del 66,6% i casi di mortalità. Nel 2001 erano stati 90 i morti a Milano a causa di incidenti in auto, mentre nel 2013 sono stati 30, il numero più basso degli ultimi 13 anni.

TABELLA NUOVI AUTOVELOX

CAVALCAVIA DEL GHISALLO: carreggiata direzione centro (limite massimo di velocità 70 Km/h) in corrispondenza del sottostante viale Certosa
VIA PARRI: carreggiata direzione periferia (limite massimo di velocità 70 Km/h) all’altezza della strada che adduce a via Valsesia
VIALE FERMI: carreggiata direzione periferia (limite massimo di velocità 70 Km/h) dopo il ponte ferroviario all’altezza di via Zubiani/via Moreschi
VIA PALMANOVA: carreggiata centrale direzione periferia (limite massimo di velocità 70 Km/h) all’altezza della stazione metropolitana CIMIANO
VIA DEI MISSAGLIA: carreggiata direzione periferia (limite massimo di velocità 50 Km/h) dopo via de Andrè all’altezza di via Nicola Romeo
VIALE FAMAGOSTA: carreggiata centrale direzione piazza Maggi (limite massimo di velocità 50 Km/h) nel tratto via Cusi/via Beldiletto
VIA DELLA CHIESA ROSSA: corsia direzione centro (limite massimo di velocità 50 Km/h) circa 100 metri prima del civico 277

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: