Ducati Diavel 2015: novità e Mega Gallery

Nuove spettacolari immagini per l'ultima incarnazione della cattiva 'sport cruiser' bolognese, presentata dal gruppo VW alla vigilia del Salone di Ginevra.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:56:"Il nuovo Ducati Diavel 2014 presentato a Ginevra [video]";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:3510:"

Ducati Diavel 2015 Mega Gallery

Ducati ha diffuso una nuova serie di foto ufficiali relative al nuovo Ducati Diavel 2015, nuova edizione della sua imponente ed apprezzata cruiser arrichita con numerosi elementi inediti (in particolare il nuovo faro anteriore full-LED) e spinta dall’ultima evoluzione del motore Testastretta 11° DS.

Presentato allo scorso Salone di Ginevra 2014, il nuovo Diavel è frutto della filosofia 'Performance Redefined' che ha caratterizzato la produzione più recente di Borgo Panigale, e quindi punta a sfruttare al massimo le più evolute tecnologie messe a punto dalla casa bolognese per rendere ancora più facile, godibile e sicura la sua esperienza di guida.

Ducati Diavel 2015 Mega Gallery

Naturalmente il nuovo Diavel resta fortemente avvinghiato alla sua impostazione originale, con il look che l'ha resa subito una moto unica, innovativa e coraggiosa. L’ultima generazione del motore Testastretta 11° DS lavora in congiunzione con l'avanzato pacchetto elettronico Ducati - che include il sistema ABS, il Ducati Traction Control e i Riding Mode Ducati a - per elargire nel modo più gratificante e razionale i suoi 162 CV di pura potenza. Con un peso a secco di 210 kg (205 kg per la 'Carbon') e una gomma posteriore da 240 mm realizzata da Pirelli appositamente per questa moto, il nuovo Diavel conserva quindi immutato il retaggio sportivo tipico della casa bolognese.

Il nuovo Diavel è disponibile in tre differenti colorazioni: 'Dark Stealth', con telaio a traliccio nero e cerchi neri; 'Carbon', che invece è proposta nel classico rosso Ducati su una trama “matte carbon”, con telaio rosso e cerchi neri; oppure nella nuova colorazione 'Star White' sempre su trama “matte carbon” ma con telaio bianco e cerchi neri a contrasto.

Ducati Diavel 2015 Mega Gallery

Ducati Diavel 2015: nuovi elementi distintivi
• Nuovo motore Testastretta 11° DS
• Nuovo sistema di scarico
• Illuminazione Full LED
• Nuova cover fanale anteriore
• Nuova sella
• Nuovi cavallotti manubrio
• Nuovo cover radiatore
• Nuovo indicatore nella strumentazione TFT relativo a livello benzina e cavalletto laterale

Ducati Diavel 2015 Mega Gallery


Diavel
• Colorazione Dark Stealth
• Telaio nero
• Cerchi ruota neri
• Silenziatori neri

Diavel Carbon
• Colore “Red Carbon” (rosso lucido su trama matte carbon) con telaio rosso Ducati
• Colore “Star White” (bianco su trama matte carbon) con telaio bianco
• Cerchi Marchesini neri lavorati al tornio e alla fresa per svelare l’alluminio naturale sottostante
• Silenziatori spazzolati argento

Ducati Diavel 2015 Mega Gallery

";i:2;s:6837:"

Il nuovo Ducati Diavel 2014 presentato a Ginevra [video]

Ieri sera, durante la Volkswagen Group Night antecedente all'84a edizione dell’International Motorshow di Ginevra (6-16 Marzo), il CEO di Ducati Motor Holding Claudio Domenicali ha presentato ufficialmente in anteprima assoluta il nuovo Ducati Diavel, l’ultima novità per la gamma 2014 della casa bolognese (che va così ad aggiungersi alle già apprezzate novità viste in autunno all'EICMA: il nuovo Monster 1200, la 899 Panigale e l’esclusiva 1199 Panigale “Superleggera”). La popolare 'cruiser sportiva' di Borgo Panigale si ripresenterà quindi quest'anno con numerosi elementi inditi, tra i quali spiccano l’ultima evoluzione del motore Testastretta 11° DS ('Dual Spark'), un nuovo impianto di scarico e il nuovo faro full-LED.

Da un punto di vista tecnologico, l’ultima generazione del motore Testastretta 11° DS conserva la stessa cilindrata (1198 cc) e lo stesso picco di potenza (162 CV) della versione 2013, con quest'ultimo che però viene raggiunto a 9.250 giri/min contro i 9.500 del modello 2013. Migliorato anche il valore di coppia massima, che sale da 127.5 a 130.5 Nm ma sempre a partire dagli 8.000 giri/min, mentre il rapporto di compressione passa da 11.5:1 to 12.5:1. Il motore è stato affinato per renderlo un pò meno brutale e più amichevole, e tra gli interventi spiccano l'adozione di nuovi pistoni di derivazione 'racing' ed il riposizionamento dei nuovi iniettori.

Il propulsore Testastretta aggiornato lavorerà comunque in combinazione con ABS, Ducati Traction Control e Riding Modes Ducati per offrire un’esperienza di guida unica, esaltata da un peso di soli 205 kg, mentre lo scarico, che rimane fedele allo schema 2-in-1-in-2, utilizza una coppia di nuovi silenziatori 'corti' in acciaio inox con un 'taglio' nella parte finale più angolato, per lasciare scoperto ed 'accompagnare meglio' il disegno del cerchio posteriore Marchesini a 9 razze (e di tutto il retrotreno). Il pneumatico posteriore, appositamente studiato da Pirelli per questa moto, rimane da 240 mm.

Da un punto di vista meramente estetico, l'elemento che forse differenzia maggiormente il nuovo Diavel dal suo predecessore è il nuovo faro anteriore, dotato di un nuovo disegno e di tecnologia full LED per un'illuminazione ad alta efficienza. Al posteriore ritroviamo comunque uno dei tratti distintivi del Diavel: le strisce LED verticali che seguono il profilo del sottosella fungendo anche da indicatori di direzione.

Confermato il resto del menù offerto dal Diavel, con la Forcella Marzocchi a steli rovesciati da 50mm completamente regolabile; mono-ammortizzatore Sachs; freno anteriore con due dischi semiflottanti da 320 mm e pinze radiali monoblocco Brembo a 4 pistoncini; freno posteriore con disco da 265 mm e pinza flottante a 2 pistoncini; e la strumentazione su due livelli (leggermente rivista).

Il nuovo Diavel sarà disponibile da Aprile nelle versioni 'Dark Stealth' (con telaio traliccio nero e cerchi neri) e 'Carbon' (nel classico rosso Ducati su trama “matte carbon” con telaio rosso e cerchi neri, oppure nella accattivante nuova colorazione Star White sempre su trama “matte carbon”, con telaio bianco e cerchi neri a contrasto). A partire da 17.990 Euro il prezzo al pubblico chiavi in mano.

DUCATI DIAVEL 2015 - Scheda Tecnica

Ducati Diavel presentato a Ginevra

Motore
Tipo: Testastretta 11°, bicilindrico a L, distribuzione Desmodromica 4 valvole per cilindro, Dual Spark, raffreddamento a liquido
Cilindrata: 1198.4 cc
Alesaggio x Corsa: 106 x 67.9 mm
Rapporto di compressione: 12,5:1
Potenza: 162cv (119kW) @ 9250rpm
Coppia: 13,3kgm (130,5Nm) @ 8000rpm
Alimentazione: Iniezione elettronica Mitsubishi. Corpi farfallati ellittici Mikuni con sistema ride-by-wire.
Scarico: Silenziatore in acciaio inossidabile, fondello in alluminio; catalizzatore e 2 sonde lambda
Omologazioni: Euro 3

Trasmissione
Cambio: 6 marce
Rapporti
1=37/15
2=30/17
3=27/20
4=24/22
5=23/24
6=22/25
Trasmissione primaria: Ingranaggi a denti dritti, rapporto 1,84:1
Trasmissione secondaria: catena 5.25"; pignone 15, corona 43
Frizione: Multidisco in bagno d'olio con comando idraulico, sistema di asservimento ed antisaltellamento

Veicolo
Telaio: Traliccio in tubi di acciaio
Interasse: 1590mm
Inclinazione cannotto:° 28°
Angolo di sterzo: 70°
Sospensione anteriore: Forcella Marzocchi a steli rovesciati da 50 mm completamente regolabile (trattamento DLC )
Escursione ruota anteriore: 120mm
Ruota anteriore: Lega leggera, 14 razze, 3,50 x 17
[Marchesini, 9 razze con lavorazioni a vista 3,50 x 17 per la Carbon]
Pneumatico anteriore: 120/70 ZR 17 Pirelli Diablo Rosso II
Sospensione posteriore: Progressiva con monoammortizzatore Sachs completamente regolabile. Regolazione remota del precarico molla. Forcellone monobraccio in alluminio
Escursione ruota posteriore: 120mm
Ruota posteriore: Lega leggera, 14 razze, 8,00 x 17 (Marchesini, 9 razze con lavorazioni a vista 8,00 x 17 per la Carbon)
Pneumatico posteriore: 240/45 ZR17 Pirelli Diablo Rosso II
Freno anteriore: 2 dischi semiflottanti da 320mm, pinze Brembo monoblocco ad attacco radiale a 4 pistoncini , ABS di serie
Freno posteriore: Disco da 265mm, pinza flottante a 2 pistoncini, ABS di serie
Capacità serbatoio benzina: 17 l
Peso a secco: 210kg (205kg per la Carbon)
*In ordine di marcia 239kg (234kg per la Carbon)
Altezza sella: 770mm
Altezza max: 1280mm
Lunghezza max: 2257mm
Strumentazione LCD + TFT
Elettronica Ducati DTC, Hands-Free, Riding Modes
Garanzia 2 anni chilometraggio illimitato

Ducati Diavel 2015 Mega Gallery

Ducati Diavel 2015 Mega Gallery

";}}

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: