F1 Tracker by Marcus Moto Design

Concept su base Ducati ispirato alla F1 di Niky Lauda

La special di oggi è nata dai disegni di un bambino, disegni che non hanno mai smesso di svilupparsi sui fogli e sui ricordi e che sono diventati, alla fine, realtà. La F1 Tracker sembra essere un incrocio tra un motard e una street, con la sezione posteriore ricurva (ricorda vagamente l'Aprilia Motò) e diverse parti progettate e realizzate al CAD 3D da Marcus Moto Design.

La base di partenza è un Ducati 996 Superbike del 2001, ma la vera fonte d'ispirazione innegabile è la Ferrari F1 del 1975, quella guidata da Niky Lauda, non solo nei colori quanto nelle forme (come non notare l'airscoop)! Completano il quadro le sospensioni Ohlins, i freni Brembo, cerchi originali della 848 e il terminale di scarico ...dell'Aprilia Racing?! (onestamente non capisco quest'ultima scelta).

Il corpo è composto da un unico pezzo di lavoro in fibra di carbonio composito, che può essere rimosso e smontato con solo sei viti. Lo stesso vale per il radiatore, il supporto del faro laterale, l'alloggiamento della batteria, e sì ... persino la sella! Certo un supporto in pelle può esser montato senza problemi, ma poi, che "Tracker" sarebbe???

Concept su base Ducati ispirato alla F1 di Niky Lauda
Concept su base Ducati ispirato alla F1 di Niky Lauda
Concept su base Ducati ispirato alla F1 di Niky Lauda

Questo concept potrebbe benissimo essere trasformato in un modello di produzione, con forma e dimensioni ancora intatte, collocandosi in una nicchia (tanto per rimanere in tema Ducati) a metà tra l'Hypermotard e la Streetfighter. La F1 Tracker è in realtà già disponibile per la vendita al pubblico: il ricavato andrà a finanziare il prossimo progetto di Marcus.

via | MarcusMotoDesign e Derestricted

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: