MotoGP: pronti a scoprire la nuova livrea Yamaha? Intanto Poncharal afferma, "Spies fondamentale per lo sviluppo della moto"

Yamaha M1 2001 unveiling

Nuovo anno, nuovo pilota e nuova livrea. La YZR-M1 2011 si mostrerà "nuda" in pubblico, alle 18 del 21 febbraio a Sepang, Malaysia, il giorno prima della sessione ufficiale di test MotoGP. Ben Spies ed il Campione del Mondo in carica Jorge Lorenzo, saranno in pista con la nuova veste che li accompagnerà per tutta la stagione sportiva.

Alla conferenza stampa presenti, oltre ai piloti, Masahiko Nakajima (General Manager Motorsports Development Division), Kouichi Tsuji (MotoGP Group Leader & 2011 YZR-M1 Project Leader), Shigeto Kitagawa (President of Yamaha Motor Racing), Lin Jarvis (Managing Director of Yamaha Motor Racing), "Maio" Meregalli (Team Director Wilco Zeelenberg, Team Manager).

Ben Spies, nel ruolo del novizio vice Valentino Rossi, avrà molto da imparare dal compagno, come lui stesso ha sottolineato più volte, ma siamo sicuri che sarà in grado di ripetere, se non migliorare, il fantastico esordio dello scorso anno nella classe regina.

Il boss del team Tech 3 Herve Poncharal dice di lui: “Ben è un ragazzo molto metodico e tecnicamente preparato. E' capace di capire immediatamente le reazioni della moto, cosa è OK e cosa manca per fare un passo in avanti dal punto di vista del set-up. Non so se sarà in grado di eguagliare quanto fatto da Rossi, ma lui ormai conosce molto bene la M1 e risulterà utile più di quanto pensiate in fase di sviluppo. E' un ragazzo serio, un gran lavoratore. Poche parole e spiegazioni chiare sulle modifiche da apportare. Il sogno di ogni ingegnere!"

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: