MV Agusta F3: la più piccola sportiva media mai prodotta costerà 11.500€

L’entusiasmo di Giovanni Castiglioni – figlio di Claudio e AD della MV Agusta di nuovo corso – è grande quando si parla della nuova creatura della casa di Varese, che farà il suo debutto nella categoria delle medie sportive il prossimo anno. L’intervista di Hellforleather ha toccato vari punti del nuovo management, ma la F3


L’entusiasmo di Giovanni Castiglioni – figlio di Claudio e AD della MV Agusta di nuovo corso – è grande quando si parla della nuova creatura della casa di Varese, che farà il suo debutto nella categoria delle medie sportive il prossimo anno. L’intervista di Hellforleather ha toccato vari punti del nuovo management, ma la F3 è di sicuro il più interessante.

Il progetto partì con gli americani di Harley Davidson, che investirono 10 milioni di $ nello sviluppo del tricilindrico 675, poi è stato ovviamente ripreso e affinato dallo staff italiano, dopo che l’azienda è tornata al 100% in mano dei Castiglioni, che ne hanno sviluppato il design definitivo e le caratteristiche peculiari per sfondare nel settore delle supersport.

“Il design è davvero unico, ma ovviamente richiama il family feeling delle MV. Il motore è molto diverso da quello della concorrenza perchè è completamente ride-by-wire, totalmente nuovo e molto performante. Al banco abbiamo rilevato 137CV, ma possiamo tranquillamente arrivare a 140. Sarà il primo tre cilindri con i comandi completamente elettronici e ride-by-wire, con soluzioni inedite nel motore che la concorrenza non propone” commenta Giovanni.

MV Agusta F3 definitiva
MV Agusta F3 definitiva



“Sarà la più piccola moto prodotta in questa categoria, è come una 125. Per ora stiamo finendo i primi prototipi, e il motore ha retto 112.000km senza nemmeno un problema. Abbiamo alti livelli di affidabilità e performance. Possiamo dire che ormai abbiamo fatto il 90%, ce ne manca solamente 10. La produzione comincerà ad Ottobre 2011

Il prezzo definitivo è già stato deciso, costerà 11.500€, che è di diretta concorrenza con la Triumph Daytona 675 (11.590€). C’è un piccolo sovrapprezzo rispetto alla concorrenza giapponese, che va da 10.500€ a 11.200€, ma non siamo tanto più sopra. E’ un prezzo davvero competitivo per un marchio come MV”

Le parole del giovine Castiglioni sono fin troppo entusiaste e pubblicitarie, ma le caratteristiche tecniche da lui descritte potrebbero davvero piazzare la moto ad un livello più alto della concorrenza, senza esagerare con un prezzo elitario. Ovviamente i 9.000€ decantati qualche tempo fa rappresentavano un valore troppo ottimistico, ma il definitivo prezzo di listino rimane realmente allineato con la concorrenza.

Questa moto potrebbe davvero conquistare il mercato. Speriamo solo che non pecchi di troppi “difetti di gioventù”, come le sorelle maggiori fecero a loro tempo.

via | Hellforleather

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →