BMW Motorrad svela i programmi sportivi SBK per il 2014

Dal prossimo anno la casa tedesca non sarà più impegnata in forma 'ufficiale' nelle competizioni, ma assicura un'assistenza di primo livello ai clienti sportivi che correranno con la S1000RR e la HP4: leggi i dettagli.

BMW HP4

La notizia che BMW Motorrad non sarà più convolta direttamente in attività sportive a partire dal 2014 - in particolare nel Campionato Mondiale Superbike - è ormai stata diffusa e metabolizzata da qualche tempo, ma da allora le voci in merito ad un possibile impegno della casa tedesca da semplice fornitore - o qualcosa di più - in Superbike si sono progressivamente accavallate.

Nelle ultime settimane si è parlato con insistenza di una possibile nuova scuderia in WSBK per la neonata sub-categoria EVO (in termini di regolamento abbastanza vicina all'attuale Superstock) con l'ex iridato Troy Corser come team manager, ma a fare parziale chiarezza sulla situazione ha pensato la stessa casa bavarese, puntualizzando il proprio programma 'sportivo' per quello che riguarda la stagione 2014.

BMW HP4
BMW HP4
BMW HP4
BMW HP4

Nelle parole di BMW Motorrad, il costruttore supporterà i team e i piloti che l'anno prossimo gareggeranno nei vari campionati nazionali e internazionali con la BMW S1000RR oppure con la sua versione high-spec HP4 (clicca qui per il nostro test) in modo "versatile", il che si tradurrà nel supporto 'in loco' presso i vari circuiti, in sessioni di training e aggiornamento per tecnici ed ingegneri dei vari team e nella fornitura di speciali 'Pacchetti Racing' per motori ed elettronica. Il punto di riferimento per tutto ciò sarà Berthold Hauser, nuovo Direttore Tecnico di BMW Motorrad Motorsport.

Nei suoi cinque anni di Mondiale Superbike, BMW ha collezionato 12 vittorie (di cui 9 firmate da Marco Melandri) e 41 podi e, negli ultimi tre anni, ha sviluppato un programma 'racing' di supporto ai clienti. Nella FIM Cup Superstock 1000 Cup, il costruttore bavarese ha conquistato invece 3 titoli negli ultimi quattro anni (2010, 2012 e 2013).

BMW HP4
BMW HP4
BMW HP4
BMW HP4

Stephan Schaller, Presidente di BMW Motorrad, ha così commentato la nuova presa di posizione del prestigioso marchio tedesco:

"BMW Motorrad e la clientela sportiva vanno di pari passo: per essere allineati con i produttori di successo, in futuro, occorrerà essere un 'partner forte' per i clienti. Noi lavoreremo a stretto contatto con i nostri clienti, con un approccio globale. Noi offriamo loro, piuttosto letteralmente, la migliore esperienza di guida, sia che si tratti di clienti BMW su moto di serie che di professionisti o amatori impegnati nelle corse. Allo stesso tempo, siamo in grado di soddisfare tutte le loro esigenze ed offrire un supporto completo in tutte le aree. Stiamo definendo nuovi parametri di riferimento con questa strategia. L'impegno di BMW Motorrad con la clientela sportiva rende il nostro marchio e i nostri prodotti ancora più dinamici, e si traduce in una forte presenza del marchio BMW Motorrad in tutto il mondo."

“Da un punto di vista strategico il Campionato Mondiale Superbike ci ha fornito una piattaforma perfetta per presentare la BMW S 1000 RR e la BMW HP4 e per posizionarci, a livello globale, come produttore di moto sportive. Abbiamo raggiunto quest’ambizioso obiettivo e, contemporaneamente, BMW Motorrad è riuscita a essere più vicina ai propri clienti racing di qualsiasi altro produttore. Noi siamo il primo produttore motociclistico a offrire, a team e piloti privati nel mondo, un’assistenza premium. Per questo motivo è importante potenziare e consolidare questo progetto. Inoltre possiamo beneficiare del trasferimento tecnologico dell’esperienza dei nostri clienti in pista nello sviluppo dei nostri prodotti di serie.”

SBK 2013 - Marco Melandri - BMW Motorrad Goldbet SBK - Superbike 2013
SBK 2013 - Marco Melandri - BMW Motorrad Goldbet SBK - Superbike 2013
SBK 2013 - Marco Melandri - BMW Motorrad Goldbet SBK - Superbike 2013
SBK 2013 - Marco Melandri - BMW Motorrad Goldbet SBK - Superbike 2013

Il nuovo programma racing per il 2014 prevede un ampliamento della struttura esistente per meglio rispondere alle richieste della clientela, con la divisione HP RaceSupport che si preoccuperà di assistere i clienti privati impegnati nei vari campionati sportivi. Il già citato Berthold Hauser è stato responsabile di questa divisione sin dalla sua nascita nel 2011 (dopo essere stato Direttore di BMW Motorrad Motorsport dal 1999 al 2010), ed in qualità di responsabile numero uno del programma ha così commentato:

“Sono molto contento per questo eccitante progetto” ha commentato Hauser, che è stato precedentemente il Direttore della BMW Motorrad Motorsport dal 1999 al 2010, e guida la divisione HP RaceSupport dalla sua nascita nel 2011. “La collaborazione continua con i nostri clienti è unica nel panorama Motorsport. Con il nostro supporto siamo in grado di aiutare i team a sfruttare al meglio la tecnologia innovativa della BMW S 1000 RR e della BMW HP4. Faremo la nostra parte per assicurare che le RR e le HP4, in azione nei vari campionati, siano sempre più competitive. Contemporaneamente i nostri esperti potranno supportare, con la loro competenza e assistenza, anche piloti amatoriali ambiziosi per fargli godere la migliore esperienza di guida possibile. Sono certo che potremo proseguire la scia di successi raccolti sinora e che BMW Motorrad, attraverso questo progetto, potrà vincere, con i propri clienti, ancora di più nel mondo.”

SBK 2013 - Marco Melandri - BMW Motorrad Goldbet SBK - Superbike 2013
SBK 2013 - Marco Melandri - BMW Motorrad Goldbet SBK - Superbike 2013
SBK 2013 - Marco Melandri - BMW Motorrad Goldbet SBK - Superbike 2013
SBK 2013 - Marco Melandri - BMW Motorrad Goldbet SBK - Superbike 2013
Berthold Hauser - Direttore Tecnico BMW Motorrad Motorsport

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: