Marco Melandri in SBK con il Team Sterilgarda Yamaha. Cal Crutchlow in MotoGP al posto di Ben Spies nel team Tech3

Marco MelandriIl team Yamaha Sterilgarda World Superbike ha raggiunto l’accordo per correre la stagione 2011 del mondiale Superbilke con l’italiano Marco Melandri. Il ventottenne ravennate prenderà il posto di Cal Crutchlow che passerà in MotoGP al posto di Ben Spies nel team Monster Yamaha Tech 3.

Campione del mondo della 250, Marco Melandri, in MotoGP ha ottenuto un secondo posto assoluto e cinque vittorie che si vanno a sommare alle dieci conquistate in 250. “Sono molto felice di correre il prossimo mondiale Superbike con una squadra che oltre a essere un top team ha un pacchetto tecnico molto competitivo.- ha detto Marco Melandri - Sarà una bella sfida e un cambiamento importante per me e mi permetterà di tornare in sella a una Yamaha, Casa con la quale ho lavorato in giovane età in MotoGp e con la quale voglio lottare per vincere in una categoria difficile come la Superbike.”

“Marco è un pilota di riferimento e un grande nome per la Superbike. - ha dichiarato Laurens Klein Koerkamap, Racing Manager di Yamaha Motor Europe - Ha tanta esperienza ed è motivato a vincere nella nuova categoria.”

Lo stesso team Yamaha Sterilgarda comunica che Cal Crutchlow, al termine della stagione agonistica 2010, passerà al team Monster Energy Tech 3 per disputare il campionato del mondo MotoGP 2011.

“Avere corso, e correre fino a fine stagione, nel team Yamaha Sterilgarda, per me rimarrà un’esperienza fantastica e un onore. - ha detto Crutchlow - Quando ho firmato con Yamaha per correre il mondiale Supersport nel 2009, abbiamo subito vinto e il passo successivo è stato la Superbike. Ora compio un altro passo e il prossimo anno correrò con il team Tech 3, come ha fatto quest’anno Ben Spies. Sono salito per la prima volta su una Yamaha nel 2003, quando presi il via nella R6 Cup. Da allora sono passati anni e la storia con Yamaha continua e sono onorato di fare il passo in MotoGp con il team di Hervè Porcharal che mi ha richiesto. Per me il 2011 sarà un anno di esperienza che prenderò con umiltà cercando di fare il miglior lavoro possibile.”

“Sono felice di avere avuto l’opportunità di lavorare con Cal”. - Ha detto Laurens Klein Koerkamp, manager di Yamaha Motor Europe. “Da un lato sarebbe stato bello continuare ad avere Cal in squadra e puntare a vincere il mondiale SBK 2011. Vista, però, l’opportunità che si è creata non posso che essere contento che passi di categoria perché è un pilota molto professionale che può competere ai massimi livelli. Ancora una volta abbiamo dimostrato che la nostra politica di crescere giovani e accompagnarli attraverso le diverse classi fino alla MotoGp si è rivelata un successo: di questo sono molto soddisfatto."

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: