MotoGP Australia 2013: Stefan Bradl correrà a Phillip Island

Il tedesco è stato protagonista di un recupero lampo e dopo l’intervento di domenica scorsa a Kuala Lumpur è partito immediatamente per l’Australia dove ha iniziato la riabilitazione.

MotoGP Sepang 2013: l

Stefan Bradl correrà il Tissot Australian Grand Prix, nonostante la recente frattura al malleolo del piede destro e conseguente intervento chirurgico praticatogli d’urgenza domenica scorsa al Kuala Lumpur Sports Medicine Centre dopo l’incidente durante le FP4 del Gran Premio di Malesia.

Il tedesco era stato protagonista di una scivolata apparentemente innocua, ma la sua Honda aveva grattato una porzione di manto erboso, lasciando un solco nel quale il pilota aveva violentemente battuto il piede, fratturandosi il malleolo destro. Bradl era stato costretto a saltare la gara di Sepang, ma ora il 23enne è pronto ad affrontare gli ultimi due round della stagione e concludere nel migliore dei modi un’annata che l’ha visto più volte in lotta con i big.

“Sono felice di essere stato dichiarato idoneo dai medici, ma l’importante per me è salire in moto e vedere cosa succede… Non posso ancora sapere quanto dolore proverò. Poi devo porvare a correre e se passo il secondo controllo medico domani, dopo le prime libere, sono sicuro che domenica potrò lottare per le prime cinque posizioni. Proveremo a trovare il giusto bilanciamento e un ritmo accettabila; siamo fortunati, perché il circuito non ha così tante curve a destra ma la prima è un curvone da 200 kmh quindi non sarà facile. Voglio esprimere i miei più sinceri ringraziamenti ai ragazzi della Clinica Mobile, perché mi hanno aiutato tantissimo negli ultimi giorni.”

MotoGP Sepang 2013: l
MotoGP Sepang 2013: l
MotoGP Sepang 2013: l
MotoGP Sepang 2013: l

MotoGP, Sepang: Stefan Bradl operato con successo, forse correrà in Australia


MotoGP Sepang 2013: l'incidente di Bradl nelle FP4

Buone notizie per Stefan Bradl che è stato operato a Kuala Lumpur, per rimediare alla frattura al malleolo del piede destro rimediata durante le FP4 a Sepang: l'intervento è durato 45 minuti e ha richiesto l'inserimento di due piccole viti. Il pilota tedesco del team LCR Honda sta bene e ora l'obiettivo è recuperare in tempo per il GP d'Australia, che si correrà a Phillip Island il prossimo 20 ottobre. Bradl verrà dimesso domenica pomeriggio e appena pronto partirà per Phillip Island dove continuerà la riabilitazione. Lucio Cecchinello (LCR Team Manager), ha commentato:

“Siamo contenti dell’esito dell’intervento e Stefan sta bene. Ora sta riposando e domani sarà in grado di lasciare la clinica per iniziare, già da Lunedì, il processo di recupero in vista delle prossime gare. Lavorerà con i fisioterapisti della Clinica Mobile e, giovedì prossimo a Phillip Island, valuteremo insieme alla Commissione Medica le condizioni di Stefan e faremo un’ulteriore diagnosi”.

MotoGP, Sepang: Stefan Bradl si opera d'urgenza per correre a Phillip Island


A quanto pare Stefan Bradl non ha intenzione di perdersi il GP d'Australia e il pilota tedesco del team di Lucio Cecchinello si farà operare questa notte stessa alla caviglia fratturata, per anticipare i tempi di recupero e poter correre a Phillip Island. L'intervento sarà effettuato al Kuala Lumpur Sports Medicine Centre dal Dr. Alberto Busilacchi (Ortopedico della Clinica Mobile) e il Dr. Enric Caceres (Dorna Medical Team). Ad ogni modo sarà necessario aspettare i prossimi giorni per avere notizie più complete. Nel frattempo sul web è già iniziato il tam tam che vorrebbe Casey Stoner in sella alla Honda di Bradl nel suo Gran Premio di casa: quali che saranno le condizioni del pilota tedesco, attualmente si tratta solo di voci (e di speranze dei tifosi del "canguro") e il team LCR non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito.

MotoGP, Sepang: Stefan Bradl sarà operato, in dubbio per Phillip Island


Il brutto incidente che ha avuto per protagonista Stefan Bradl nel corso delle FP4 del GP di Malesia (le ultime prima delle qualifiche) è costato caro al pilota tedesco del team LCR Honda MotoGP di Lucio Cecchinello. Subito dopo la caduta, il tedesco era apparso dolorante alla caviglia, e la diagnosi successiva dopo gli esami medici di rito ha infatti confermato i primi timori: Bradl si è fratturato la caviglia destra.

La Commissione Medica del Motomondiale ha già dichiarato Bradl 'non idoneo' a partecipare alla gara di Sepang di domani (clicca qui per orari e copertura televisiva) ed il team ha già comunicato che il pilota si sottoporrà quanto prima ad intervento chirurgico per l'inserimento di due placche metalliche nell'articolazione infortunata. Nell'attesa dell'operazione, è al momento impossibile prevedere se il tedesco potrà essere dichiarato 'abile e arruolato' in vista del GP di Australia, che avrà luogo tra una settimana sul bellissimo tracciato di Phillip Island.

L'infortunio arriva in un momento non certo brillantissimo nella stagione del 23enne di Ausburg, che dopo aver incassato la conferma per la prossima stagione è incappato in una serie di risultati leggermente al di sotto delle attese. Il suo miglior fine settimana del 2013 è stato quello di Laguna Seca di metà Luglio, dove ha conquistato la prima pole ed il primo podio in MotoGP in carriera con un ottimo secondo posto alle spalle di Marquez. Quella californiana rimane comunque la sua unica apparizione sul podio in quasi due anni di MotoGP. Bradl è attualmente 6° in classifica piloti a quota 135 punti, a 143 lunghezze dal leader Marc Marquez.

MotoGP Sepang 2013: l'incidente di Bradl nelle FP4
MotoGP Sepang 2013: l'incidente di Bradl nelle FP4
MotoGP Sepang 2013: l'incidente di Bradl nelle FP4
MotoGP Sepang 2013: l'incidente di Bradl nelle FP4
MotoGP Sepang 2013: l'incidente di Bradl nelle FP4
MotoGP Sepang 2013: l'incidente di Bradl nelle FP4

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: