SBK Istanbul 2013: torna il sole nelle FP2, ma comanda sempre Guintoli

Dopo che la Q2 era stata praticamente neutralizzata dal maltempo, le condizioni del tracciato turco sono leggermente migliorate ma il francese di Aprilia è sempre il più veloce: guarda i tempi.

Sylvain Guintoli - Aprilia Racing - SBK 2013

Dopo che la Q2 del mattino è stata praticamente 'disertata' dei protagonisti della Superbike a causa della pioggia, le condizioni del tracciato di Istanbul Park sono leggermente migliorate per la seconda sessione di prove libere, l'ultima prima della Superpole del pomeriggio. Le condizioni della pista erano tutt'altro che perfette - i tempi sono stati circa 10 secondi più alti di quelli registrati ieri nella Q1 asciutta - e a spuntarla è stato di nuovo il francese Sylvain Guintoli (Aprilia Racing), che già aveva chiuso in testa alla graduatoria dei tempi la FP1 e la Q1 di ieri.

Guintoli - che ha anche incassato il definitivo rigetto della FIM per il suo ricorso per il terzo posto della Gara-2 di Monza - ha fatto segnare nella FP2 il miglior crono di 2'06.290, distantissimo dall'1:56.190 con cui aveva dominato le qualifiche di ieri, ma abbastanza per mettersi alle spalle il connazionale Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki, +0.141) e il nostro Michel Fabrizio (+0.805), finalmente in buona forma sulla CBR1000RR del team Pata Honda World Superbike 'ereditata' dall'infortunato Jonathan Rea.

Si tratta naturalmente di posti piuttosto indicativi, tanto che il compagno di colori di Guintoli, l'irlandese Eugene Laverty, ha chiuso al quarto posto ma con un distacco superiore ai 4"2 e la wildcard locale Yunus Ercelik (BMW Sampiyon 169 Team) ha conquistato un sicuramente soddisfacenete 5° posto a +5.322. Altri piloti, come ad esempio Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) e Tom Sykes (Kawasaki Factory Racing), hanno evitato di scendere in pista, per cui non ci resta che attendere la Superpole del pomeriggio quando tutti, er forza di cose, dovranno tornare a fare sul serio.

SBK Istanbul 2013: Classifica FP2

1 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 2'06.290
2 J. CLUZEL FRA Fixi Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 2'06.431 +0.141
3 M. FABRIZIO ITA Pata Honda World Superbike Honda CBR1000RR 2'07.095 +0.805
4 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 2'10.560 4.270 +3.465
5 Y. ERCELIK TUR Sampiyon 169 Team BMW S1000 RR 2'11.612 +5.322
6 L. HASLAM GBR Pata Honda World Superbike Honda CBR1000RR 2'12.865 +6.575
7 T. UPRAK TUR CMS-Eypbike Racing Team Kawasaki ZX-10R 2'13.879 +7.589
8 V. IANNUZZO ITA Grillini Dentalmatic SBK BMW S1000 RR 2'14.315 +8.025
9 T. ELIAS ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory 2'15.200 +8.910
10 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Aprilia RSV4 Factory 2'17.514 +11.224
11 C. DAVIES GBR BMW Motorrad GoldBet SBK BMW S1000 RR 2'22.625 +16.335
12 M. AITCHISON AUS Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 2'29.919 +23.629

  • shares
  • Mail