CIV: Alex Polita campione di solidarietà

Alex Polita

Mancano pochi giorni ormai all’atteso doppio round in programma il prossimo weekend al Mugello, valido per la terza e quarta prova stagionale del Campionato Italiano Velocità. Il doppio round del Mugello sarà l’occasione per Alessandro Polita di proporre anche un’interessante
iniziativa benefica in favore dell’Ospedale pediatrico “G. Salesi” di Ancona.

Nelle due manche del Mugello Polita indosserà un casco con una speciale grafica che riproporrà il disegno del 2006 quando vinse la Coppa del Mondo Stock 1000 e il logo dell’Associazione Raffaello di Camerino (MC). La settimana successiva al gran premio il casco verrà battuto all’asta su eBay e l’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione.

"Non voglio complimenti per questa iniziativa, sarebbero superflui. - ha dichiarato il pilota iesino - È solo un piccolo gesto simbolico che spero serva a spostare l’attenzione di tutti su queste persone che ogni giorno lottano e hanno bisogno anche del nostro aiuto."

"Passando al campionato, ho sfruttato questa lunga pausa per allenarmi e raggiungere una preparazione ottima in vista di queste due gare che sono fondamentali per la stagione. Ho lavorato tanto per far bene, l’obiettivo è ovviamente quello di conquistare il bottino pieno per dare una svolta alla classifica e cominciare a lavorare seriamente sulla prossima stagione.” - ha concluso Polita.

L'associazione è stata fondata nel 2007 dalla signora Nazzarena Barboni, madre del piccolo Raffaello spentosi proprio nella struttura di Ancona, l’Associazione Raffaello si occupa di tutti gli aspetti legati all’animazione nel Centro di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale “G. Salesi”, con lo scopo di rendere meno dura possibile la permanenza dei piccoli degenti e per donare loro qualche sorriso in più.

Aggiornamento: cambiamento di programma in merito all’iniziativa benefica. Il casco con grafica speciale che il pirata avrebbe dovuto indossare nel corso delle due manche del CIV non arriverà in tempo e quindi l'iniziativa è rimandata alla tappa di Misano che si svolgerà il weekend del 2-4 luglio prossimi.

  • shares
  • Mail