WSBK: Live Blogging di Gara2 ad Assen, tutti all'attacco di Rea


Tutto pronto per la seconda gara di Superbike sul circuito di Assen. Dopo una prima manche spettacolare, vinta da Jonathan Rea, seguito sul podio da Toseland e Camier, saranno in molti a contendersi la prima posizione, compresi i due leader di classifica Leon Haslam e Max Biaggi, che proprio non ci stanno a stare fuori dalla Top5.

Live Timing qui sopra, e Live Blogging qui sotto... Fuoco alle polveri!

Giro1 Holeshot per Corser, come in gara1, seguto da Rea, Haslam e Camier... Rea supera Corser a fine giro e passa in testa
Giro2 Camier su Haslam, con Rea e Corser che scappano in testa. Un lungo di Haga nel giro precedente lo porta in ultima posizione e un contatto mette fuori gioco Lanzi e Sykes
Giro3 Biagg su Ruben Xaus, recupera una posizione, è nono. In testa si studiano
Giro4 Haslam su Camier si riporta in terza posizione, due curve dopo Corser torna in testa. Haslam si avvicina subito a Rea
Giro5 Biaggi in grande recupero attacca Byrne, dopo un paio di scambi ha la meglio. Il gruppo di testa è compatto, e Smrz sorpassa Camier portandosi al quarto posto. Haslam secondo, grande staccata su Corser.

Giro6 Ricapitolando, Rea, Haslam, Corser, Smrz, Camier, Toseland e Biaggi. Biaggi si ritira per problemi alla moto, weekend d'inferno per Ducati Xerox.
Giro7 Camier alla prima curva sorpassa Smrz, Biaggi settimo si allaccia al gruppone di testa. Anche Toseland infila Smrz.
Giro8 Biaggi Vs. Smrz, scambio di posizione fra i due con quest'ultimo che tiene la posizione. Corser riprende il comando della corsa, non c'è tregua in testa
Giro9 Il quartetto Corser, Rea, Haslam e Camier si stacca dal resto del gruppo. Smrz si fa succhiare dal gruppo fino alla nona posizione.
Giro10 Toseland riprende il quartetto di testa, si ripropone la soluzione di gara1, con Haslam al posto di Smrz
Giro11 Haslam staccata estrema su Johnny Rea, che si fa infilare anche da Camier, con quest'ultimo che controlla al limite ma perde di nuovo la posizione
Giro12 Haslam sempre nella S su Corser, che guadagna la testa della corsa, in rettilineo si lotta ma Leon trattiene la testa
Giro13 Johnny Rea passa secondo. In ordine Haslam, Rea, Corser.
Giro14 Corser infila Rea ma non riesce a chiudere, facendosi ripassare, Camier fa lo stesso con Toseland per la quart posizione, mentre Biaggi assiste dal quinto posto, spettacolo unico in questa gara2!
Giro15 Rea in fondo al rettilineo torna in testa, Haslam risponde tre curve dopo. Corser aspetta il momento giusto per attaccare. Di nuovo attacco di Rea! incredibilmente determinato, che passa in testa!
Giro16 Rea, Haslam, Toseland, Camier, Corser (che si è fatto succhiare dagli avversari) e Biaggi... un po' di tregua
Giro17 Rea allunga sul leader di classifica mondiale, Camier fa il funambolo, passa Toseland e poi perde due posizioni per non uscire fuori pista. pazzo!
Giro18 Corser a sandwich fra le due Aprilia, Rea comanda con mezzo secondo di vantaggio su Haslam, staccato di altrettanti decimi da toseland
Giro19 Aumentano le distanze fra i piloti di testa. dietro il quintetto di testa, ci sono Checa, Smrz e Byrne
Giro20 Il vantaggio di Rea aumenta ad un secondo, Camier infila Toseland sempre nella stessa crea quasi crea un tamponamento a catena.
Giro21 Biaggi infila Troy Corser, e si porta in quinta posizione. Al penultimo giro le prime due posizioni sembrano ormai confermate, si lotta per il terzo posto, per ora occupato da Camier. Leon Camier cade rovinosamente!
Ultimo Giro, Vittoria di Rea, secondo Haslam, Toseland terzo, poi Biaggi, Corser, Checa, Smrz e Byrne

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: