M-Org: la moto più ecologica di sempre è organica

M-Org: concept organica

Preparatevi a spostare un po' più avanti il vostro concetto di moto "ecocompatibile", perchè avete di fronte una moto organica! o per meglio dire, una moto interamente costruita (si, anche telaio e ciclistica) con sostanze organiche. So che avete pensato subito alla cacca, ma non è proprio così; ora entriamo più nel dettaglio.

Il designer Michael Smolyanov parla di M-Org come di un concept creato grazie a un particolare processo in cui viene utilizzato il fluoro, che distrugge la parte organica e processa quella carbonica. Non abbiamo idea di cosa significhi ma questo renderebbe una struttura di semplici foglie resistente e leggera. Esteticamente, sembra davvero viva, quasi una creatura aliena venuta a conquistare il pianeta.

L'unità propulsiva, del tutto simile ad un classico V-twin ad aria, sembra davvero poco "eco friendly", a meno che questo non sia implementato con sistemi alternativi di combustibile. Il colore è il giallo e verde tipico della natura (e dei trattori John Deere) e non siamo riusciti ad individuare che tipo di sistema frenante è stato sviluppato. Curioso quanto lontano da una concreta realizzazione, a voi il giudizio su questo ibrido "meccanorganico"

M-Org: concept organica
M-Org: concept organica
M-Org: concept organica
M-Org: concept organica

M-Org: concept organica
M-Org: concept organica
M-Org: concept organica
M-Org: concept organica
M-Org: concept organica

via | Green.Autoblog e Twowheelsblog

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: