Supermoto: a Lazzarini il Tricolore e a Van Den Bosch l'Internazionale

Internazionali Supermoto Castelletto Branduzzo

Debutto stagionale per gli Internazionali d'Italia Supermoto. Vince la prova di apertura uno scatenato Thierry Van Den Bosch, tornato a cavalcare un’Aprilia con il team toscano PMR-H2O e subito vincente mettendo a segno qualifiche, warm-up e due manche finali che gli sono valse la vittoria e la vetta in campionato internazionale. Si difende con onore il campione italiano e internazionale S1 Ivan Lazzarini (Honda), in testa al tricolore con due primi posti sempre davanti al campione dell’S2 Davide Gozzini (TM).

In gara, come detto, anche la classe Open, confronto che ha visto il milanese Luca D’Addato (Honda) imporsi in entrambe le manche, anticipando così sul podio assoluto di giornata sia Mattia Traversa (Husqvarna) che Massimiliano Porfiri (Honda). Spettacolo anche in Coppa Italia dove il pontino Paolo Salmaso (Ktm) ha vinto la prova in ragione di un secondo e un primo posto di manche che gli sono valsi il gradino più alto del podio davanti a Diego Monticelli (Honda) e Andrea Taffurelli (Honda) giunti rispettivamente secondo e terzo.

Margini di crescita anche per i numeri dei giovani della categoria Young, dove Lorenzo Promutico (Honda) in sella alla sua Honda si è imposto in entrambe le manche vincendo la gara davanti a Riccardo Lodigiani (Fantic) e Federico Squarcia (Fantic). Infine i due Trofei monomarca con l’Honda che è stata appannaggio di Johnny Falay in virtù di due vittorie, lasciando ad Enrico Veglia e Gianluca Guiotto rispettivamente il secondo e terzo posto.

Internazionali Supermoto Castelletto Branduzzo
Internazionali Supermoto Castelletto Branduzzo
Internazionali Supermoto Castelletto Branduzzo
Internazionali Supermoto Castelletto Branduzzo

Grandi novità del Campionato Italiano SuperMoto 2010 sono il monogomma GoldenTyre e la classe unica S1, con moto di cilindrata massima 450cc. Le stesse novità si vedranno al Mondiale SuperMoto che inizierà proprio da Castelletto di Branduzzo il 2 Maggio. Prossimo appuntamento col Campionato Nazionale l’8 e 9 maggio a Busca, Cuneo.

S1 GARA-1
1. Thierry Van Den Bosch (Aprilia-FRA) 11 giri in 18’52.859 e giro + veloce in 1’42.422; 2. B. Hiemer (Ktm-GER); 3. A. Chareyre (Husqvarna-FRA); 4. I. Lazzarini (Honda-ITA); 5. D. Gozzini (T M).

S1 GARA-2
1. Thierry Van Den Bosch (Aprilia-FRA) 11 giri in 18’52.757; 2. T. Chareyre (TM-FRA); 3. I. Lazzarini (Honda-ITA); 4. B. Hiemer (Ktm-GER) giro + veloce in 1’42.071; 5. D. Gozzini (TM-ITA).

S1 Assoluta Campionato Italiano
1. Ivan Lazzarini (Honda) punti 50; 2. Davide Gozzini (TM) 44; 3. Giovanni Bussei (Honda) 40.

S1 Assoluta Campionato Internazionale
1. Thierry Van Den Bosch (Aprilia) punti 50; 2. Bernd Hiemer (Ktm) 40; 3. Ivan Lazzarini (Honda) 38.

S1 Graduatoria Campionato Italiano
1. Ivan Lazzarini (Honda) punti 50; 2. Davide Gozzini (TM) 44; 3. Giovanni Bussei (Honda) 40.

S1 Graduatoria Campionato Internazionale
1. Thierry Van Den Bosch (Aprilia) punti 50; 2. Bernd Hiemer (Ktm) 40; 3. Ivan Lazzarini (Honda) 38.

Internazionali Supermoto Castelletto Branduzzo
Thierry Van Den Bosch
Ivan Lazzarini



  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: