WSBK a Portimao: Fabrizio, "A Portimao per vincere". Haga a caccia di punti "mondiali"

Haga e Fabrizio

Secondo appuntamento con il mondiale Superbike a Portimao (Portogallo) che per l'occasione fa il suo esordio nel vecchio continente. Attesissimi come sempre, Noriyuki Haga e Michel Fabrizio tra i favoritissimi per il titolo iridato e conquistatori di 3 podi nel Gran Premio di Phillip Island.

Lo scorso anno, il centauro romano riuscì a precedere Jonathan Rea, conquistando gara 2 davanti al compagno di squadra e facendo registrare il giro veloce della pista.

“Abbiamo iniziato bene la stagione raccogliendo punti nelle due manche di Phillip Island." - ha dichiarato il centauro romano - "E’ un peccato aver perso la vittoria per così poco in gara 1 ma mi sono divertito tanto e sono comunque in seconda posizione in classifica che non è male."

WSBK - Ducati, Phillip Island - Fabrizio e Haga
WSBK - Ducati, Phillip Island - Fabrizio e Haga
WSBK - Ducati, Phillip Island - Fabrizio e Haga
WSBK - Ducati, Phillip Island - Fabrizio e Haga

WSBK - Ducati, Phillip Island - Fabrizio e Haga
WSBK - Ducati, Phillip Island - Fabrizio e Haga

"Adesso ci trasferiamo a Portimao, un’altra pista che mi piace molto e dove cercherò di vincere; quest’anno il campionato sarà sicuramente lungo e molto combattuto.”

Le dichiarazioni rilasciate da Noriyuki Haga: “Ho avuto qualche problema durante le gare di Phillip Island dopo essere caduto prima nel warm-up. Mi facevano molto male il braccio destro e la schiena per cui ho fatto fatica tenere il passo di Michel, Checa e Haslam. Tutto sommato sono contento dei risultati e i punti guadagnati. Adesso torniamo a Portimao per il secondo round e, anche se non è uno dei miei circuiti preferiti, speriamo di poter ottenere due buoni risultati.”

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: